Calcio a 5, la Luparense cade sul più bello; a fare festa in Gara5 è l’Acqua&Sapone

Calcio a 5, la Luparense cade sul più bello; a fare festa in Gara5 è l’Acqua&Sapone

di Marco Lorenzin

La Luparense perde Gara 5 al PalaSind di Bassano contro l’Acqua&Sapone: a fare festa sono gli abruzzesi, che si aggiudicano per la prima volta il titolo di Campioni D’Italia. Davanti ad un palazzetto tutto esaurito (più di 2500 gli spettatori), le due squadre si sono giocate a viso aperto la coccarda tricolore. Avvio di marca ospite, con Miarelli che salva più volte i suoi, prima di capitolare a metà tempo sul sinistro dal limite di Bertoni. La Luparense, colpita nell’orgoglio, si riversa in avanti e a poco più di un minuto dal termine della prima frazione trova il pareggio. Bella imbucata per Rafinha che colpisce al volo e beffa Mammarella in uscita complice anche una deviazione. Il brasiliano nell’azione del gol si fa male alla caviglia; non rientrerà più in campo. Sull’1-1 a pochi secondi dalla sirena di fine primo tempo Jonas si inventa un capolavoro, con un tiro da fuori che si insacca all’incrocio. 2-1 e tutta da rifare per i padovani, che rientrano dall’intervallo non concentrati subendo anche il 3-1 di Bertoni. Tutto sembra in salita per la Luparense, con Marin che tenta la carta del portiere di movimento: Borja Blanco riaccende le speranze col gol del 3-2 ma nel finale Mammarella si erge assoluto protagonista sbarrando la strada a Honorio e ancora a Borja Blanco. Il gol a pochi secondi dalla fine di Calderolli sancisce la resa della Luparense, con la festa dell’Acqua&Sapone che esplode al fischio finale in campo e sugli spalti.

Il tabellino della gara:

LUPARENSE-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 2-4 (1-2 p.t.)
LUPARENSE: Miarelli, Honorio, Jesulito, Rafinha, Taborda, Borja Blanco, Tobe, Duric, Lara, Pavanetto, Jefferson, Leofreddi. All. Marìn

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Lima, Bordignon, De Oliveira, Jonas, Murilo, Calderolli, Lukaian, Bocao, Bertoni, Coco, Casassa. All. Perez

MARCATORI: 15’04” p.t. Bertoni (A), 18’48” Rafinha (L), 19’29” Jonas (A), 2’03” s.t. Bertoni (A), 13’24” Borja Blanco (L), 19’52” Calderolli (A)

AMMONITI: Jonas (A), Honorio (L), Jefferson (L), Leofreddi (L)

ARBITRI: Angelo Galante (Ancona), Dario Pezzuto (Lecce), Riccardo Davì (Bologna) CRONO: Francesco Scarpelli (Padova)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy