Hockey indoor, il portiere del Cus Padova agli Europei in Turchia

Hockey indoor, il portiere del Cus Padova agli Europei in Turchia

di Redazione PadovaSport.TV

Giovanni Melai agli Europei di hockey indoor. C’è anche il portiere del Cus Antenore Energia nella lista dei 12 azzurri che giocheranno ad Antalya, in Turchia, il Championship II indoor, da venerdì 12 a domenica 14 gennaio. Per il giocatore padovano è la seconda partecipazione a un campionato continentale, dopo quella fortunata del 2016 in Finlandia. «In quell’occasione vincemmo il torneo di Terza divisione, guadagnandoci la promozione in Seconda. Il movimento indoor era appena ripartito a livello azzurro e potemmo subito festeggiare un importante risultato», spiega Melai. «Stavolta il cammino sarà più difficile. Le prime due saliranno di categoria, le ultime due retrocederanno. Realisticamente l’obiettivo è quello di salvarsi, ma non è scontato». Gli azzurri affronteranno nell’ordine gli specialisti svedesi (8^ in Europa), i pericolosi croati (16^) e la corazzata Inghilterra (9^). Per il Cus hockey sono, peraltro, giorni importanti. La squadra di coach Mirko Faggian è in testa al proprio girone del campionato indoor e si è rimessa in corsa anche nel Trophy indoor League, torneo che regalerà un posto nella prossima Serie A, riformata nella stagione 2018-2019. Il Cus ha sfruttato al meglio il turno casalingo dello scorso week end travolgendo Adige e Messina entrambe per 9-0 (Sacco 2, Derme 5, Conforto, Naddeo nel primo match; Ceolin, Sacco 3, Conforto, Corrado, Tognon, De Vivo, Derme nel secondo) e tornando in corsa per la finale del 4 febbraio a Bra, dove dovrà assolutamente battere Cus Pisa per superarlo in classifica. «Sono state due buone partite, giocate molto bene, al di là dei risultati, anche se va tenuto conto del fatto che le avversarie erano rimaneggiate, specie l’Adige», il commento di Mirko Faggian. «Personalmente sono contento soprattutto della prova delle cosiddette seconde linee Corrado, Paccagnella, Franchini e Tognon, che stanno crescendo alla grande sia dal punto di vista tecnico e tattico, sia per quanto riguarda la personalità esibita».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy