L’apneista padovano Mogavero è atleta dell’anno: doppia premiazione da Malagò e a Bologna

L’apneista padovano Mogavero è atleta dell’anno: doppia premiazione da Malagò e a Bologna

di Redazione PadovaSport.TV

Due importanti riconoscimenti in solo un mese per Antonio Mogavero, il 22enne campione di apnea padovano. Il 02 febbraio il giovane apneista è stato accolto al Salone d’Onore del CONI dal Presidente Giovanni Malagò per la premiazione ufficiale dei medagliati internazionali FIPSAS 2018. Ad averlo festeggiato, invece, il 02 marzo è stato tutto il popolo dell’Eudi Show di Bologna, tra le più grandi fiere subacquee in Europa, dove è stato insignito del titolo di Atleta dell’Anno 2018 con la collega Livia Bregonzio dalla Presidente della CMAS, la Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee, Anna Arzanova, e dal Presidente della FIPSAS, la Federazione Italiana di Pesca Sportiva e Attività Subacquee, Ugo Claudio Matteoli. Antonio Mogavero, tra i più giovani apneisti di livello, da qualche giorno riconosciuto anche da Wikipedia, è nella squadra azzurra dal 2016, dopo una gavetta nel Club Sommozzatori Padova prima e nella squadra di Y-40 The Deep Joy dal 2017 ad ora, sempre sotto la guida di Marco Ruzza.
Nel 2018 è salito due volte sul terzo gradino del podio alla 3^ edizione del Campionato Mondiale CMAS di Apnea Outdoor a Kas in Turchia, grazie ai – 91 metri in assetto costante con bipinne e ai -106 metri in assetto costante con monopinna. “È stato un onore per me ricevere questi riconoscimenti, quanto portare nel mondo i colori della mia Nazione, motivo per cui mi impegno da sempre con grande passione e responsabilità. I Mondiali 2018 hanno rappresentato un’annata senza precedenti, una stagione di grandi successi, che mi proietta con grande grinta verso le competizioni internazionali 2019”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy