Rio 2016, domani l’apertura. Bardelle: “Buone Olimpiadi ai nostri atleti veneti”

Rio 2016, domani l’apertura. Bardelle: “Buone Olimpiadi ai nostri atleti veneti”

“Buone olimpiadi a tutti gli atleti, in particolare ai nostri veneti”. Il saluto di Gianfranco Bardelle, presidente del Coni del Veneto, è rivolto a tutti gli agonisti che si stanno preparando a vivere una nuova edizione dei giochi olimpici, e in particolare ai trentatré che sono nati nella nostra regione o che ci vivono per motivi sportivi.
L’attesissima cerimonia di apertura dei Giochi si terrà domani, venerdì 5 agosto allo stadio Mário Filho, il Maracanà di Rio de Janeiro. L’evento della cerimonia ufficiale segnerà l’inizio della 31esima edizione delle olimpiadi e si terrà alle ore 20 locali (+5 ore di fuso orario, corrispondenti all’1 di notte ora italiana). La cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici 2016 vedrà la partecipazione degli atleti rappresentanti delle nazioni in gara introdotti dai portabandiere dei rispettivi paesi. Aprirà la delegazione azzurra la nuotatrice Federica Pellegrini che proprio domani compie 28 anni.
“Siamo molto orgogliosi di avere un’atleta veneta, la più forte nuotatrice italiana di tutti i tempi, come portabandiera – aggiunge Bardelle – il suo non è solo il giusto riconoscimento per una carriera strepitosa, ma anche un segnale molto forte per il mondo dello sport: lei, donna, ci ricorda che sono tantissime le atlete che arrivano ai vertici dei loro sport. Lo sport coniugato al femminile è in forte ascesa, non solo come numeri, ma anche come qualità: sono tantissime le medaglie che le donne conquistano con tenacia e caparbietà. Le donne atlete sono toste, determinate a volte molto di più dei colleghi uomini: loro, quando iniziano uno sport, non l’abbandonano, ma anzi danno il massimo finché non arrivano all’obiettivo che si sono prefissate”.
Lodi alla grinta femminile, dunque, e un invito da parte del numero uno del Coni regionale: “La medaglia d’oro è uguale sia che la vinca un uomo, sia che la vinca una donna: è una vera pari opportunità. Non ci sono differenze, e non dovrebbero essercene nemmeno nel considerare il professionismo femminile nello sport. E’ un compito che spetta aelle federazioni, che invito a riflettere per mettere in atto quel cambiamento importante che le atlete chiedono a gran voce e che il Coni appoggia”.
I collegamenti televisivi, via web e radiofonici, saranno trasmessi integralmente dalla Rai, con più di mille ore di diretta da Rio. Rai2 trasmetterà i collegamenti da Rio dalle ore 13.30 alle 5.30 del mattino. Ci saranno anche le repliche, dalle 5.30 del mattino fino alle ore 12, con i riepiloghi degli eventi trasmessi dalle 12 alle 13. Le gare dei Giochi si potranno vedere anche su Raisport1 e Raisport2, con programmazione di eventi diversa dalla quella prevista su Rai2.
Qui di seguito l’elenco degli atleti divisi per sport e indicante nome, città di nascita, società sportiva di appartenenza, specialità. I nomi in corsivo indicano gli atleti nati in altre regioni o Stati, ma che sono tesserati per squadre venete oppure vivono in Veneto.
ATLETICA
Matteo Galvan (Vicenza), Fiamme Gialle, corsa velocità
Ruggero Pertile (Camposampiero, Padova), Assindustria Sport Padova, maratona
Gloria Hooper (Villafranca di Verona), Forestale, corsa velocità
Ayomide Folorunso (Abeokuta, Nigeria), Fiamme Oro Padova, 400 metri ostacoli
Desiree Rossit (Udine), Fiamme Oro Padova, salto in alto
Silvano Chesani (Trento), Fiamme Oro Padova, salto in alto
Yusneysi Santiusti Caballero (L’Avana, Cuba), Acsi Italia Atletica, 800 metri – vive e si allena a Padova –
BEACH VOLLEY
Marta Menegatti (Rovigo)
CANOTTAGGIO
Alessandra Patelli (Conegliano, Treviso), Canottieri Padova, due senza
CICLISMO
Elia Viviani (Isola della Scala, Verona), Team Sky
Tatiana Guderzo (Marostica, Vicenza), Fiamme Azzurre
Francesca Pattaro (Este, Padova), Asd Fast Team
GOLF
Matteo Manassero (Negrar, Verona), Gardagolf Country Club
Giulia Molinaro (Camposampiero, Padova), Villa Condulmer Treviso
Giulia Sergas (Trieste), Golf Club Montecchia (Padova)
NUOTO
Luca Dotto (Camposampiero, Padova), Larus/Forestale, stile libero
Luca Pizzini (Verona), Carabinieri, rana
Andrea Toniato (Cittadella, Padova), Fiamme Gialle/Team Veneto, rana
Margherita Panziera (Montebelluna, Treviso), CC Aniene, dorso
Federica Pellegrini (Mirano, Venezia), CC Aniene, stile libero
Aglaia Pezzato (Castelfranco Veneto, Treviso), Esercito/Team Veneto, stile libero
Alice Mizzau (Udine), Fiamme Gialle/Team Veneto, stile libero
NUOTO SINCRONIZZATO
Beatrice Callegari (Castelfranco Veneto, Treviso), Marina Militare/Veneto Banca Montebelluna
PALLANUOTO
Christian Presciutti (Venezia), AN Brescia, attaccante
Elisa Queirolo (Santa Margherita Ligure), Plebiscito Padova, difensore
Laura Teani (Bergamo), Plebiscito Padova, portiere
PALLAVOLO
Filippo Lanza (Zevio, Verona), Trentino Volley, schiacciatore
Paola Egonu (Cittadella, Padova), Club Italia, schiacciatrice
TIRO CON L’ARCO
Marco Galiazzo (Padova), Aeronautica Militare
Guendalina Sartori (Monselice, Padova), Aeronautica Militare
TRIATHLON
Alessandro Fabian (Padova), Carabinieri
VELA
Vittorio Bissaro (Verona), Fiamme Azzurre
Silvia Zennaro (Chioggia, Venezia), Circolo Nautico Chioggia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy