Rio 2016, ecco il punteggio di Galiazzo. Servirà per il ranking

Rio 2016, ecco il punteggio di Galiazzo. Servirà per il ranking

Comincia bene per l’arco azzurro l’avventura di Rio. Nel tempio del Carnevale, il Sambodromo disegnato dal grande architetto Oscar Niemeyer, l’Italia chiude terza il cosiddetto ranking round e domani, all’inizio ufficiale dei Giochi, partirà direttamente dai quarti di finale. Nella prestazione italiana, brilla l’esordio di David Pasqualucci, il romano di Genzano. Terzo posto assoluto per il più giovane degli azzurri nella prova in cui il coreano Kim Wojjin stabilisce il record del mondo a quota 700. Il romano e’ a 685, mente Nespoli chiude 16° con 671 punti e l’olimpionico di Atene, Marco Galiazzo, è 47° a quota 651. In realtà, si tratta di piazzamenti che hanno valore soltanto per la definizione del tabellone, individuale a squadre. “L’emozione è sparita subita, dopo la prima volée, ora dobbiamo soltanto aspettare”, spiega Pasqualucci a pochi metri da dove il presidente interista Thoir, n°1 del Comitato olimpico indonesiano, incoraggia il suo team.
Gli azzurri sono legati da una cosa curiosa: tutti vengono da lunghe cure dimagranti, insomma un altro look che allontana i tempi in cui i tabloid inglesi ironizzavano sull’oro “cicciottello” di quattro anni fa a Londra. Nespoli ha perso sette chili negli ultimi due anni, Pasqualucci (che a Londra non c’era, ricordate il gigante Frangilli e la sua ultima feccia vincente?) è andato molto oltre, pure Galiazzo ha fatto lo stesso. Nel pomeriggio toccherà alle ragazze, poi domani comincerà l’Olimpiade vera e propria. (Da Gazzetta.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy