Calcio a 5, la Luparense fa le prove di Final Eight con Rieti e vola al terzo posto

Calcio a 5, la Luparense fa le prove di Final Eight con Rieti e vola al terzo posto

Tre gol, tre punti e terzo posto per un’Alter Ego Luparense già in clima Final Eight, che batte 3-1 un buon Real Rieti. Meglio i Lupi in avvio: il primo vero pericolo nasce da una palla persa da Fantecele, che permette a Merlim di involarsi verso la porta di Miarelli, bravo a respingere. Il portiere azzurro fa il possibile, ma al 5’48’’ deve inchinarsi al gran destro di Merlim, che parte palla al piede da metà campo e realizza il gol del vantaggio. Il Rieti fatica a creare azioni pericolose, mentre la Luparense va vicina al raddoppio: dove non arriva Miarelli, ci pensa la parte esterna dell’incrocio a respingere la conclusione di Waltinho. Nella ripresa, a regalare il raddoppio ai Lupi è Canal, oggi capitano per l’assenza di Honorio (out anche l’influenzato Ercolessi), che raccoglie l’assist da rimessa laterale di Nora e scaglia un destro potentissimo all’incrocio dei pali. Il Rieti, però, resta in partita e, negli ultimi minuti, Musti rischia la carta Rescia portiere di movimento, che porta gli amarantocelesti al 2-1, segnato da Davì. Al 18’34’’ ci pensa Merlim a chiudere la partita, su assist di Canal, con il solo Rescia a difendere la porta. Le due squadre si ritroveranno di fronte l’11 marzo, nel primo quarto di finale della Coppa Italia (ore 11).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy