Final Eight, vincono anche Lazio e Asti

Final Eight, vincono anche Lazio e Asti

I campioni in carica della Lazio hanno battuto per 4-0 il Promomedia nel terzo quarto di finale in programma oggi al PalaFabris. Precedentemente nella partita del pomeriggio, l’Asti aveva superato non senza fatica l’Acqua e Sapone. Di seguito articolo e tabellino:

Cinquina Asti. Montesilvano-Asti Acqua Eva è la prima semifinale che il day 1 di Final Eight di Coppa Italia regala al pubblico del PalaFabris di Padova. Uno straordinario Alessandro Patias si conferma strepitoso in zona gol (poker per lui) e accompagna la squadra di Tabbia alla semifinale nella vittoria per 5-3 sull’Acqua&Sapone di Bellarte, alla seconda partecipazione. Sarò l’outsider?

Mezz’ora di equilibrio. Già mercoledì scorso in campionato Acqua&Sapone ed Asti si erano affrontate, con gli abruzzesi vittoriosi per 7-5. Il silenzio stampa fa bene alla società della presidente Truffa e i ragazzi “orange” (oggi in originale tenuta bianco-rossa) ripagano gli sforzi della vigilia. Alla rete di Patias, risponde il bomber della serie A Hector con un bel mancino sul primo palo. Scarparo si esalta sul destro di Caetano e Patias raddoppia prima dell’intervallo. Nella ripresa il gioco non cambia. La formazione di Bellarte, matricola alla Final Eight, riesce a siglare anche il 2-2 a metà ripresa.

Due rigori. Sono proprio due calci di rigore che danno un bel vantaggio ai piemontesi. Il primo è realizzato da Ramon (Bellarte aveva pure sostituito Zaramello con Sferrella), il secondo è decretato dal signor Astolfi, nonostante Cavinato avesse insaccato il servizio di Lima in contropiede: Patias incrocia il destro e firma il 4-2. L’Acqua&Sapone accusa il colpo e il tiro libero di Patias allunga a tre le reti di vantaggio astigiano. Bellarte arrischia la mossa del quinto uomo di movimento: prima De Oliveira prende una traversa (15′), poi ribadisce in gol un suo tiro che aveva incocciato il palo.

Asti – Acqua&Sapone: 5-3 (2-1)

Asti: Scarparo, Lima, Cavinato, Corsini, Patias; Casalone, Modica, Celentano, Ramon (C), Dias, Cannella, Pellegrini. Allenatore: Sergio Tabbia.

Acqua&Sapone: Zaramello (C), Zanchetta, Del Pizzo, Marcelinho, Coco Schmitt; Sferrella, Giansante, De Oliveira, Hector, Caetano, Montefalcone, Baiocchi. Allenatore: Massimiliano Bellarte.

Arbitri: Illotto (Trento), Astolfi (Rovigo), Lena (Treviso). Cronometrista: De Poli (Mestre).

Reti: pt 2’00” Patias, 13’26” Hector, 15’32” Patias; st 3’16 Coco Schmitt, 10’06” Ramon (rigore), 12’40” Patias (rigore), 13’37” Patias (tiro libero), 15’49” De Oliveira.

Note: spettatori circa 1200; ammoniti Ramon (A), Hector, Zaramello, Coco Schmitt, Marcelinho (A&S); espulsi nessuno; tiri liberi 1/2 (A), 0/0 (A&S).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy