Futsal: la Supercoppa va alla Luparense, battuto 7-5 il Pescara

Futsal: la Supercoppa va alla Luparense, battuto 7-5 il Pescara

di Marco Lorenzin

Ieri alla Kioene Arena di Padova è andata in scena la Supercoppa Italiana di Futsal tra la Luparense, vincitrice dello scudetto, e il Pescara, che aveva vinto la Coppa Italia. Una partita a due facce quella andata in scena a Padova, con una Luparense praticamente perfetta nel primo tempo, chiuso avanti per 4-1 grazie ai gol di Honorio, Mello, Jesulito e Taborda; diverso il copione della ripresa, dove il Pescara ha provato una clamorosa rimonta arrivando anche al pareggio a metà tempo prima di soccombere alla squadra di Marin che nel finale ha piazzato l’allungo decisivo grazie al secondo gol personale di capitan Honorio e di Mello più la rete di Tobe. Sesta Supercoppa Italiana in bacheca per la società di San Martino di Lupari, che mitiga, almeno in parte, la delusione dell’Elite Round di Champions League.

LUPARENSE-PESCARA 7-5 (4-1 p.t.)

LUPARENSE: Miarelli, Ramon, Honorio, Taborda, Victor Mello, Lara, Tobe, Duric, Jesulito, Pavanetto, Jefferson, Leofreddi. All. Marìn
PESCARA: Mudronja, Caputo, Rescia, Borruto, Cuzzolino, ErcolessiSalas, Rosa, Scarinci, Di Matteo, Berardi, Pietrangelo. All. Patriarca
MARCATORI: 1’17” p.t. Honorio (L), 13’57” Mello (L), 15’13” Jesulito (L), 19’19” Taborda (L), 19’58” rig. Cuzzolino (P), 2’08” s.t. Rosa (P), 12’06” Cuzzolino (P), 13’26” Borruto (P), 14’41” Honorio (L), 15’10” t.l. Mello (L), 19’14” Tobe (L), 19’34” Rosa (P)
AMMONITI: Caputo (P), Cuzzolino (P), Mello (L), Borruto (P), Leofreddi (L), Rosa (P), Mudronja (P)
ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Dario Pezzuto (Lecce), Gaudenzio Raffaelli (Treviso) CRONO: Francesco Scarpelli (Padova)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy