Calcio a 5: Luparense sul velluto contro il Came, l’Italian Coffee Petrarca bastona il Rossano

Calcio a 5: Luparense sul velluto contro il Came, l’Italian Coffee Petrarca bastona il Rossano

Commenta per primo!

La Luparense gioca, realizza e supera la Came Dosson con schemi, profondità di campo, recuperi e micidiali contropiedi nel primo derby del Veneto. La squadra di mister Rocha ha cercato di difendersi,manon è riuscita a fermarla. Nel primo tempo i ragazzi di Marin impongono il proprio ritmo con schemi che funzionano bene e già al 3′ vanno in gol con Taborda. Si scuote la squadra di casa e si presenta davanti a Miarelli per tre volte, ma l’estremo difensore para. Al 7′ Miraglia para su Ramon e subito dopo su Alan Brandi (neoacquisto dall’Acqua&Sapone) ed al 10′ si fa vivo il Dosson con Bellomo che ruba palla a centro campo, offre un assist a Vavà che spara alto. Si susseguono azioni veloci da unaparte e dall’altraed al 17’da calcio d’angolo Ramon rilascia un assist per Taborda che al volo realizza la doppietta personale. Ancora assalti della Came respinti dalla difesa della Luparense prima del riposo. Nel secondo tempo inizia bene la Came andando in rete al 1′ con Schiochet su assist di Vieira. Si trovano a meraviglia Mancuso, Taborda, Bertoni, Honorio, ma si trovano come estremo baluardo Miraglia che si supera in più occasioni. Capitola però al 6′ sul tiro di Honorio imbeccato da Taborda. Al 13′ Rocha tenta la carta del quinto uomo ed al 15′ Belsito va in rete. Con Schiochet e Bordignon ad alternarsi quale quinto uomo, va in gol… Taborda al 18’con la porta sguarnita. Al 19′ Miarelli agguanta il pallone su una deviazione calciando forte e alto realizza anche da porta a porta. A pochi secondi dal termine Vavà realizza per i trevigiani per il definitivo 3 a 5. Con i tre punti conquistati la Luparense si porta al terzo posto: campione d’inverno è il Pescara che ha superato il Napoli nello scontro diretto per 5 a 1. Oltre all’arrivo di Brandi, a San Martino si registrano le cessioni di Bordignon (all’Acqua& Sapone), Caverzan (al Grosseto) e Guedes (all’Augusta). (Da Il Mattino)

Serie C1. Con la vittoria per 5-3 (reti di Gastaldello, Franceschini, Turiaco, Cleber e Bottin) sul Rossano Veneto, l’Italian Coffee Petrarca ieri sera raggiunge 29 Gare e 11 mesi di imbattibilità. Aggiornamenti nei prossimi PadovaSport Flash.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy