Calcio a 5, stasera Luparense nella tana del Kaos. Spettacolare vittoria in rimonta dell’Italian Coffee

Calcio a 5, stasera Luparense nella tana del Kaos. Spettacolare vittoria in rimonta dell’Italian Coffee

Commenta per primo!

Un punto di differenza in classifica, ma ambizioni e attese ugualmente altissime. La 7ª giornata della Serie A di calcio a cinque offre questa sera un match clou d’alta classifica e dai grandi contenuti. A Ferrara, alle 18, scendono in campo Kaos Futsal e Luparense: due squadre così vicine, territorialmente parlando, e così lontane, nel senso che tra le due la rivalità, comunque sana e sportiva, è sempre stata forte e agguerrita. Tanti gli ex in campo e fuori, dall’una e dall’altra parte, tra i quali mister Julio Fernandez, oggi tecnico del Kaos, sarà certamente il più atteso: con i Lupi ha vinto uno scudetto nel 2012 e oggi allena altri 4 ex tra le fila ferraresi, ovvero Putano, Nora, Saad e il padovano Ercolessi. In casa rossoblù, invece, in estate è arrivato dal Kaos Coco Wellington, che insieme ad Edgar Bertoni è l’ex ferrarese dell’incontro. «Spero che l’approccio dei nostri non sia rilassato», la carica del presidente, Stefano Zarattini. «Sabato scorso abbiamo vinto con il Rieti, ma mi aspetto molto di più da loro, specialmente in trasferta, dove abbiamo perso due partite delle tre disputate. Più che ai 5 gol di una settimana fa penso alle sconfitte con l’Isola e con il Latina: sarò anche un perfezionista, ma so pure che, quando affrontiamo i nostri ex, come mister Fernandez, che stimo e con il quale c’è un bellissimo rapporto, e lo stesso dicasi con i nostri ex giocatori, questi danno il 110% per batterci giocando la partita della vita. Per questo voglio una squadra affamata, che vada a Ferrara dando prova del proprio potenziale, che ritengo essere molto al di sopra di quanto espresso finora». (Da Il Mattino)

Serie C1. Vittoria in rimonta ieri sera dell’Italian Coffee Petrarca, sotto di due gol ad Arzignano, grazie al portiere di movimento, ha superato l’A-Team per 3-2, con tripletta del brasiliano William Foppa. I petrarchini salgono a quota 21, a tre punti dalla capolista Altamarca, ma con una partita da recuperare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy