Italian Coffee Petrarca: chi parte, chi resta e un possibile acquisto bomba!

Italian Coffee Petrarca: chi parte, chi resta e un possibile acquisto bomba!

Tempo di mercato per l’Italian Coffee Petrarca, che ha conquistato la promozione in serie B dopo una stagione perfetta (quattro trofei messi in bacheca). La società padovana guidata dall’istrionico presidente Paolo Morlino ha già fatto sapere di voler scalare ulteriormente le gerarchie del futsal nazionale per arrivare a conquistare già l’anno prossimo la serie A2. Per farlo, verrà data fiducia a buona parte del gruppo vincente di questa stagione. Secondo quanto raccolto da PadovaSport.tv, sono confermatissimi e avrebbero già rinnovato il contratto i brasiliani Digao, Ortega e Cleber. Certe le conferme anche dei giovani Gastaldello e Mazzucato, unite a quelle dei più esperti Turiaco e Franceschini. Novità possibili per il ruolo di portiere, dove non è certa la permanenza di Luigi Sapia, che potrebbe essere sostituito da un padovano che ha disputato le ultime stagioni tra serie A2 e B (top secret per il momento il nome). Motivi familiari potrebbero invece allontanare Felipe Medeiros, altro grande protagonista della stagione, che sembra destinato a rimanere in Brasile, così come Heverton Pato Reinaldi. Clamorose invece le voci sul brasiliano Cafe Parize, che potrebbe passare all’altra sponda, al Calcio Padova C5, fresco di fusione con la Meggel. Si parla anche dei possibili nuovi arrivi: su tutti, e questo sarebbe un grande rinforzo, Gustavo Jaquier Menini, laterale offensivo classe ’85 in forza al Cefalù (è stato capocannoniere della serie A nella stagione 2009/10 con 36 reti). Dallo stesso club potrebbe arrivare il nuovo allenatore, il romano Luca Giampaolo, che sembra aver superato la concorrenza di Gacnik, Verri e dell’attuale Giacon. Infine lo storico capitano padovano Nicolò Bottin dovrebbe appendere le scarpette al chiodo, chiudendo così la sua lunga carriera petrarchina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy