Italian Coffee Petrarca, è finale: come l’anno scorso contro la Virtus Aniene

Italian Coffee Petrarca, è finale: come l’anno scorso contro la Virtus Aniene

di Redazione PadovaSport.TV

FUTSAL COBA – ITALIAN COFFEE PETRARCA 3-5 d.t.r (2-2 ftr,1-1 pt)

COBA’: Paschoal, Vitale, Sgolastra, Siviero, Bagalini, Moretti, Torresi, Quondamatteo, Lamedica, Mazoni, Zacheo, Mancini. All. Campifioriti

PETRARCA: Bastini, Ortega, Basso, Turiaco, Cleber, Maina, Foglia, Digao, Chinchio, Marchese, Bottin, Gastaldello. All. Giampaolo

MARCATORI: 1’04 Lamedica (C), 13’23 Cleber (P), 33’33 Maina rig. (P), 36’16 Sgolastra (C)

RIGORI: Foglia (P) gol, Siviero (C) parato, Cleber (P) gol, Mazoni (C) gol, Maina (P) gol.

AMMONITI: Basso (P), Mazoni (C), Vitale (C)

ARBITRI: Ivo Colangeli (Aprilia), Lucio Coviello (Potenza) CRONO: Stefano Billo (Vicenza)

L’Italian Coffee Petrarca di mister Giampaolo soffre e conquista la finalissima della Coppa Italia di serie B battendo 5-3 il Futsal Cobà dopo i calci di rigore.

I padroni di casa vengono colpiti a freddo dopo poco più di un minuto da Lamedica che insacca servito da Sgolastra: i padovani provano a reagire ma a rendersi pericoloso è di nuovo il Cobà con un bel destro di Mazoni.  Foglia si divora una grande occasione da pochi passi all’11° minuto ma il Petrarca pareggia con capitan Cleber dopo la ribattuta di Moretti sul tiro di Turiaco. L’incontro sale di tono, Foglia e Digao sfiorano il vantaggio per l’Italian Coffee ma il punteggio non si schioda dall’1-1 alla sirena di metà gara.

I padroni di casa aumentano la pressione, colgono un palo al 26’ con Basso e le provano davvero tutte per scardinare l’arcigna difesa della compagine allenata da Campifioriti. L’equilibrio domina ma i ragazzi di mister Giampaolo capitalizzano con un perfetto rigore di Maina dopo un fallo di mano in area di Vitale.  Il Cobà prova la carta del portiere di movimento e va subito in gol con Sgolastra al 36’: Moretti salva tutto su Maina, la gara è palpitante e gli ultimi 3 minuti sono una vera e propria battaglia. Al 40’ il risultato resta inchiodato sul 2-2 e la partita va ai rigori: Siviero si fa ipnotizzare da Chinchio e l’Italian Coffee raggiunge l’ Aniene in finale di Coppa come capitato lo scorso anno nell’atto conclusivo della Final Eight di serie C.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy