Italian Coffee Petrarca, ecco come potrebbe essere il girone di A2

Italian Coffee Petrarca, ecco come potrebbe essere il girone di A2

di Redazione PadovaSport.TV

Nello scorso fine settimana si è completato l’iter dei Play-Off di Serie A2.  Dal Girone B di Serie B (quello vinto dall’Italian Coffee Petrarca, per intenderci) sono  venuti fuori il Mantova ed il Villorba, che parteciperanno al prossimo Campionato di  Serie A2.  La seconda serie nazionale sarà articolata su 3 gironi (novità introdotta quest’anno). Ecco la probabile composizione del Girone A, quello del centro-nord:  Petrarca, Carrè Chiuppano, Villorba, Mantova, Merano, Milano, L84 Volpiano, Città di Asti, Cdm Genova, Città di Sestu, Tenax Castelfidardo e Futsal Cobà. Il girone sarà molto competitivo. Il Milano è appena retrocesso dalla Serie A, mentre il Chiuppano ha perso i Play-Off per la promozione in Serie A all’ultima gara. Le prime novità di mercato lascianointendere che saranno squadre molto solide anche Città di Asti, Cdm Genova e Futsal Cobà. Come noto, il mercato dell’Italian Coffee Petrarca vive una fase di stand by. Si registrano al momento solamente movimenti in uscita. Certi sono i saluti a Foglia, Maina e Arnaldo. Molto probabili sembrano quelli a Basso, Cleber, Ortega, Digao, Gastaldello, Bastinie Chinchio. Confermatissimo attualmente è il solo tecnico Giampaolo, mentre le voci dicono di interesse per il portiere Putano del Maritime Augusta, per il difensore Jonatas dell’Orte, per i laterali Turmena (Eboli) e Lolo Suazo (Napoli). Per il pivot Cividini (Rogit) invece, come riferito nei giorni scorsi, l’accordo è già stato raggiunto e si attende solo l’ufficialità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy