Italian Coffee Petrarca, vittoria e allungo: quattro punti di vantaggio a sei giornate dalla fine

Italian Coffee Petrarca, vittoria e allungo: quattro punti di vantaggio a sei giornate dalla fine

di Redazione PadovaSport.TV

 

PADOVA – L’Italian Coffee Petrarca soffre ma porta a casa 3 punti d’oro battendo 3-2 l’ostico L 84 Volpiano. I padroni di casa controllano la gara nei primi minuti ma non riescono a sfondare il muro dei torinesi. Al 5’ una botta dalla distanza di Mazzon scalda le mani a Luberto, poi ci prova Arteiro che trova l’1-0 due minuti dopo con un preciso diagonale dalla distanza. De Lima ci prova per gli ospiti all’ 11’, poi De Souza con un tiro velenoso pareggia i conti qualche secondo dopo. La gara sale di tono, c’è molto agonismo in campo, Murilo viene ammonito  e nei secondi finali della prima frazione prima Vitale indovina il 2-1 e poi il Volpiano trova il pareggio con De Lima.

In avvio di ripresa subito Italian Coffee in vantaggio con un tap in di Alba che vale il 3-2, poi Vitale coglie l’incrocio dei pali al 24’ e Murilo sfiora il pareggio con un tiro dalla distanza. Il match sale di tono nei minuti finali con gli ospiti alla caccia del pareggio e l’Italian Coffee che vuole chiudere i conti: Turelo non trova la via del gol da pochi passi, poi mister Barbieri prova De Lima come portiere di movimento, Timm di nuovo in extremis sul numero 15 neroverde e nel palpitante minuto finale i padroni di casa resistono ai disperati tentativi di rimonta dei torinesi conquistando 3 punti d’oro.

ITALIAN COFFEE PETRARCA PADOVA – L 84 VOLPIANO 3-2 (2-2 pt)

PETRARCA: Timm, Bresolin, Cividini, Costa (K), Del Pizzo, Alba, Arteiro, Mazzon, Vitale, Marchese, Lo Buglio, Zanellati. All. Giampaolo

L 84: Luberto, Cafagna, Iovino (K), Cerbone, Dragone, Turelo, De Lima, Rosano, De Souza, Tambani, Di Santo, Murilo. All. Barbieri

MARCATORI: 7’18” Arteiro (P), 11’18 De Souza (V), 19’23” Vitale (P), 19’31” De Lima (V), 20’23” Alba (P)

AMMONITI: Murilo (V), De Lima (V), Alba (P) Costa (P), Lo Buglio (P)

ARBITRI: Spinazzola di Barletta e Ribaudo di Roma 2 CRONO: Mezzarobba di Padova.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy