La scalata infinita: Italian Coffee Petrarca, è serie A1! Vince a Cagliari e torna nella massima serie

La scalata infinita: Italian Coffee Petrarca, è serie A1! Vince a Cagliari e torna nella massima serie

di Redazione PadovaSport.TV

Una doppietta di Dudu Costa e un gol di Jorge Alba piegano la resistenza del Città di Sestu in quel di Cagliari: finisce 3-2 per l’Italian Coffee Petrarca che conquista così, con una giornata d’anticipo, la matematica promozione in serie A1. Triplo salto per i padovani che tornano nella massima serie del futsal dopo 16 anni di assenza, con tre promozioni consecutive negli ultimi tre anni. Così mister Luca Giampaolo al termine della partita: “Sono molto felice per i miei ragazzi e per me stesso, sono felice per la società perché è una vittoria che parte da lontano. Abbiamo cambiato completamente squadra rispetto all’anno scorso e non era facile ricreare un gruppo vincente, questa promozione ha un sapore speciale, tra quelle ottenute nella mia carriera. Non eravamo i favoriti e siamo riusciti alla fine ad arrivare sopra tutti”. Queste le parole del capitano Dudu Costa, che con la doppietta di oggi sale a quota 26 gol fatti: “Oggi vanno fatti i complimenti a tutti, perché non è stato facile. Abbiamo dimostrato di essere la squadra più forte, sono felice di aver contribuito a portare la città di Padova in serie A1”. Grande soddisfazione anche da parte del presidente Paolo Morlino, che si gode il triplo salto: “Abbiamo vinto oggi su un campo molto difficile, con questa vittoria abbiamo legittimato la conquista del campionato. È un successo reso ancora più importante perché è la terza promozione consecutiva, in una categoria dove la competizione è sempre stata molto alta. Quest’anno, a differenza degli ultimi due, non eravamo noi la squadra sulla carta più forte. Ha pagato la nostra costanza, ora ci godiamo questa vittoria poi con calma vedremo come lavorare per la prossima categoria, molto impegnativa e costosa. A oggi non abbiamo l’impianto idoneo per giocare quindi vanno fatte delle riflessioni. Sono contento di aver riportato il Petrarca dove lo avevo preso 16 anni fa, appena retrocesso dalla serie A”.

Città di Sestu-Italian Coffee Petrarca 2-3 (Dudu Costa 10’07, Ruggiu 15’29, Dudu Costa 15’45, Alba 19’28, Dall’Onder 19’45)

CITTÀ DI SESTU: Città di Sestu: Zanatta, Asquer, Hozjan, Rufine, Dall’Onder. Etzi, Tola, Casu, Fois, Ruggiu, Soro, Ganzetti. All. Mura

ITALIAN COFFEE PETRARCA: Timm, Cividini, Dudu Costa, Delpizzo, Alba. Lo Buglio, Vianello, Mastrogiovanni, Arteiro, Urio, Mazzon, Vitale. All. Giampaolo

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy