Calcio a 5: termina 2-2 il derby padovano davanti a una splendida cornice di pubblico

Calcio a 5: termina 2-2 il derby padovano davanti a una splendida cornice di pubblico

Commenta per primo!

Finisce con gli applausi convinti di tutto il pubblico presente alla “Gozzano” il derby di calcio a 5 tra Padova e Italian Coffe Petrarca. Partita entusiasmante e giocata su ritmi altissimi dalle due formazioni che hanno provato fino all’ultimo a portarsi a casa l’intera posta in palio. Petrarca che prende subito in mano il pallino del gioco con il Padova bravo a chiudere tutti gli spazi e pronto a ripartire in contropiede, trama che si ripeterà durante gran parte della gara. Proprio da una di queste ripartenze nasce il vantaggio del Padova, al 4’ è Rodriguez abile a trovare il pertugio giusto e battere un incolpevole Sapia. A questo punto il Petrarca si riversa in avanti e sfiora due volte il pareggio con uno scatenato Pato Reinaldi prima di trovarlo al 9’ grazie a Turiaco, abile a ribadire in rete da pochi passi dopo un’altra travolgente azione dello stesso Pato. Prima della fine del tempo però il Padova ritrova il vantaggio: Rodriguez da calcio da fermo trova a pochi metri dalla porta Gallimberti che deposita in rete per il 2-1. Il derby si accende, scontri duri ma sempre corretti testimoniano l’intensità di una gara giocata al massimo dalle due formazioni. A metà ripresa il Petrarca trova il meritato pareggio ancora con Turiaco che si conferma ancora una volta letale in zona gol. L’Italian Coffee non è ancora pago e cerca di vincerla ma il Padova mette paura alla squadra di Giacon con un paio di pericolose ripartenze. I giocatori a fine gara sono stremati: Rodriguez per i biancoscudati e Cleber Luz tra i petrarchini restano in campo per quasi tutto l’incontro e sono tra i migliori nelle rispettive formazioni. Alla fine prevale il buonsenso, perché se è vero che un derby va vinto è ancor più vero che è meglio non perderlo. Finisce 2-2, con tutto il pubblico della Gozzano in piedi ad applaudire le due squadre che hanno regalato uno spettacolo davvero esaltante.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy