Kioene Padova, la sconfitta con Milano chiude il 2018

Kioene Padova, la sconfitta con Milano chiude il 2018

di Redazione PadovaSport.TV

Sconfitta nell’ultima dell’anno per la Kioene Padova contro Milano. Gara molto equilibrata (ad eccezione del terzo set), la Kioene non è riuscita a contenere una Revivre Axopower scesa in campo con grande attenzione fin dalle prime battute. Non è bastata la buona serata di Louati a contenere la coppia Maar-Clevenot che ha messo a terra i palloni pesanti nei momenti chiave. Proprio il martello francese, premiato come Mvp del match, è stato il top scorer con 16 punti, dopo aver rivaleggiato con il portoricano Torres. Padova è partita bene, ma nel finale del primo set ha subito il ritorno della squadra di Andrea Giani, che si è imposta di misura. Molto equilibrato anche il secondo set, mentre il terzo è stato dominato dai veneti. Nel quarto Partenza lanciata della Kioene, ma la Revivre ha rimontato e poi nella seconda metà piazzato il rush vincente.
Kioene Padova – Revivre Axopower Milano 1-3 (23-25, 23-25, 25-15, 19-25)
Kioene Padova: Polo 9, Louati 17, Volpato 9, Torres 15, Travica 3, Barnes 8, Danani (L); Cottarelli, Lazzaretto. Non entrati: Bassanello (L), Cirovic, Sperandio, Premovic. All.: Valerio Baldovin.
Revivre Axopower Milano: Nimir 7, Kozamernik 10, Sbertoli, Maar 16, Piano 13, Clevenot 16, Pesaresi (L); Basic, Izzo, Hirsch 5, Gironi, Bossi. Non entrati: Hoffer (L). All.: Andrea Giani.
Arbitri: Gnani e Braico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy