Kioene Padova, parte il mercato per la prossima stagione

Kioene Padova, parte il mercato per la prossima stagione

di Cecilia Bacco
mercato kioene padova

Playoff conclusi vale a dire stagione finita e mercato aperto. Cosa aspetta la Kioene Padova per la stagione 2019/2020? Dopo un anno sportivo fatto di buoni risultati – nonostante l’infortunio a metà stagione di una pedina fondamentale come Randazzo –  la società bianconera deve provare a trattenere i giocatori che si sono messi in luce.

Pare che più di qualche club di SuperLega stia guardano con attenzione Yacine Louati, la banda francese arrivata la scorsa estate dallo Chaumont di Silvano Prandi, coach di Padova dall’88 al ’93. Se la dirigenza bianconera riuscisse a trattenere il francese l’attacco Kioene, insieme a Randazzo di cui si alzano le quotazioni di un rinnovo, potrebbe restare di primo livello. Ancora da decidere è il futuro di Travica, in scadenza di contratto. Lo vedremo a Padova nella prossima SuperLega? Da una parte la voglia di mettere radici nella propria città natale e di fare bene di fronte al proprio pubblico, dall’altra la fame di un veterano che, concluse due stagione più che discrete, si guarda intorno. A completare la diagonale dell’incertezza c’è l’opposto portoricano Maurice Torres a cui i tifosi patavini sono molto affezionati e che vorrebbero assolutamente vedere in bianconero nella prossima stagione.

E del giovane Polo che ne sarà? Corteggiato dalle grandi già lo scorso anno, l’addio del bassanese sembra già scritto; resta solo da decidere il colore della maglia che vestirà il centrale nella prossima SuperLega. La certezza, il baluardo del centro patavino è Marco Volpato. A non far rimpiangere la partenza del compagno di reparto ci penserà lui, storico e grande trascinatore Kioene Padova. Per Fox la stagione appena conclusa è stata quella della gloria: primo miglior centrale italiano, terzo miglior centrale assoluto, quarto dell’intera SuperLega per muri vincenti. A difesa della seconda linea resta saldo l’argentino Santi Danani reduce da una prima positiva esperienza in SuperLega.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy