Pallavolo, Balaso rinnova per tre anni con la Kioene

Pallavolo, Balaso rinnova per tre anni con la Kioene

Fabio Balaso e Pallavolo Padova, il matrimonio continua. Era nell’aria, ieri è arrivata l’ufficializzazione da parte della società bianconera – che, come annunciato lunedì, affronterà il prossimo campionato di Superlega di volley con la denominazione di Kioene -: il libero titolare sarà ancora il 20enne talento di Trebaseleghe, che si è legato al club per le prossime tre stagioni. «Quella appena trascorsa è stata un’annata sportiva molto importante per me», sostiene il “predestinato” Balaso, già titolare nel campionato nazionale di Serie B/1, con la maglia del Silvolley, a soli 16 anni e, la scorsa estate, capace di conquistare la medaglia di bronzo ai Mondiali Under 23 in azzurro. «Lo è stata sia per i playoff raggiunti con la squadra, sia per il mio esordio nella Nazionale maggiore. Il prossimo campionato? Padova continuerà a puntare sui giovani, giocatori motivati e che hanno tanta voglia di dimostrare il proprio valore. In particolare, sono contento di ritrovare con noi Fedrizzi, che ho incontrato spesso nei raduni delle nazionali giovanili: è uno schiacciatore molto tecnico e con una notevole capacità di elevazione». A questo punto, manca solo la conferma di Giannotti, che dovrebbe rimanere alla corte di Baldovin, e almeno il sestetto base sarà definito, con l’americano Shaw in cabina di regia, Giannotti opposto, l’altro americano Averill e il confermato Volpato al centro, Fedrizzi e il canadese Maar (o Milan) in banda, e con Balaso, appunto, libero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy