Tonazzo, stasera il via ai playoff. Orduna: “Giochiamo senza pressione per mettere in difficoltà Modena”

Tonazzo, stasera il via ai playoff. Orduna: “Giochiamo senza pressione per mettere in difficoltà Modena”

Commenta per primo!

Prendono il via questa sera i playoff del campionato maschile di pallavolo e la Tonazzo torna a Modena dove stasera alle 20.30 affronterà la Dhl in gara 1 dei quarti di finale. Una partita profondamente diversa rispetto alla sfida di domenica scorsa che ha scatenato la clamorosa polemica tra Lega e società gialloblù, accusata di avere schierato le riserve dal secondo set in poi, per fare riposare i titolari. Uno scontro duro e senza esclusioni di colpi (la presidente di Modena, Pedrini, ha annunciato le dimissioni dal Cda della Lega) che ha rappresentato l’ennesimo episodio di una lunga diatriba tra le due parti. E che, come detto più, volte non può in nessun modo mettere minimamente in discussione la partecipazione della Tonazzo ai play-off. Una qualificazione strameritata, a prescindere dalla partita di domenica.
Fortunatamente da questa sera si torna a parlare di pallavolo giocata ed è chiaro che il coach modenese Angelo Lorenzetti tornerà a schierare il suo sestetto tipo, pur con le esclusioni di Piano e Petric, ancora alle prese con i propri infortuni.
Anche la Tonazzo dovrà fare a meno di Marco Volpato: gli esami hanno escluso fratture, ma la distorsione alla caviglia rimediata venerdì scorso è ancora tutta da guarire. Impossibile vederlo in campo stasera. In campo dall’inizio Diamantini, che nelle ultime partite ha fatto vedere cose interessanti.
Il capitano dei padovani, Santiago Orduna ha parlato al Gazzettino: “Il nostro campionato non è finito non siamo certo i favoriti, ma abbiano la possibilità di giocare senza pressioni e cercare di mettere in difficoltà una corazzata come Modena. Dovremo essere bravi a rimanere in partita quando loro fanno certe giocate funamboliche, semplicemente perché ogni tanto anche Modena si prende delle pause. E allora noi dovremo essere bravi a cogliere al volo queste opportunità”.
Si giocherà al meglio delle cinque partite, con gara2 in programma domenica alle 18 alla Kioene Arena e gara 3, domenica 20 marzo ancora in quel di Modena. Si tornerà a poi a Padova solo in caso di un’eventuale gara 4.
Dalla segreteria della Pallavolo Padova confermano che la prevendita per gara2 di domenica sta andando a gonfie vele, ma che c’è ancora comunque una buona disponibilità di posti. La Kioene Arena tiene 4.000 posti e l’obiettivo è di arrivare almeno a 3.500, sarebbe il record stagionale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy