Linda non ce l’ha fatta: la triatleta padovana è morta oggi

Linda non ce l’ha fatta: la triatleta padovana è morta oggi

Non ce l’ha fatta Linda Scattolin. L’atleta di triathlon, residente a Ponte San Nicolò, era rimasta vittima di un incidente mentre si allenava in bici in Sudafrica assieme a un’altra atleta, Edith Niederfriniger. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime, dopo il trasporto in ospedale con l’elicottero. Oggi la notizia della morte della nostra forte atleta che si è spenta nella notte all’ospedale di Città del Capo. Tanti i messaggi di cordoglio da parte del mondo sportivo padovano, ai quali si aggiunge naturalmente quello della nostra redazione.

Straziata dalla notizia, la compagna di vita e di allenamenti Edith Niederfriniger, anche lei coinvolta nell’incidente, versa in condizioni stazionarie e non gravi: la prima donna italiana ad aver vinto un Ironman ha già ricevuto numerosi punti di sutura a una profonda ferita sul fianco, dovrà subire un intervento a tibia e perone per l’introduzione di placche metalliche e riporta la frattura di una clavicola.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy