Calcio a 5, la Luparense batte anche il Kaos e respira aria da primato

Calcio a 5, la Luparense batte anche il Kaos e respira aria da primato

La Luparense batte il Kaos Futsal per 7-5, aggancia il Pescara in testa alla classifica e adesso attende la replica degli abruzzesi, impegnati stasera in casa contro il CameDosson. Il primo tempo comincia subito bene, perché al 3′ Honorio scambia con Coco partendo da una rimessa laterale, e s’infila nella difesa ferrarese beffando Timm con un destro all’angolino lontano. Non passano nemmeno due minuti, e Bertoni trova anche il raddoppio: al termine di una bella azione corale, l’ex di turno batte per la secondavolta l’estremo difensore avversario, ancora dal limite dell’area. Al 18′, al sesto fallo dei ferraresi, dal dischetto del tiro franco realizza ancora Bertoni. Quando la strada sembra in discesa, arriva il veemente ritorno del Kaos: Salas si carica i compagni sulle spalle, e nel giro di due minuti realizza una doppietta che riapre ogni discorso. Ad inizio ripresa alttro botta e risposta: Taborda allunga di nuovo le distanze, ma Fernandao riporta il Kaos e tiro di aggancio. Il tentativo di rimonta della squadra di Andrejic è però solo un’illusione: con altre tre reti la Luparense allunga definitivamente, chiudendo la gara e ipotecando il successo. Al 14′ Taborda mette a sedere Schininà e, da posizione defilata, trova l’angolino lungo, poi al 16′ tocca a Brandi entrare nel tabellino con un contropiede fulmineo concluso con un sinistro sul secondo palo; infine, al 17′, Honorio recupera palla con gli avversari sbilanciati in avanti, e deposita nella porta sguarnita il settimo gol. La replica finale degli ospiti serve solo a tenere vivo il pathos: Fernandao e Mateus siglano due reti che, come nl primo tempo, chiudono la frazione con il brivido, ma che non bastano a cambiare la storia del match. La Luparense vince 7-5, e vola in testa alla classifica. La replica, adesso, spetta al Pescara. (Da Il Mattino)

LUPARENSE-KAOS 7-5.

LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Honorio, Coco, Bertoni; Kovacevic, Tobe, Foglia, Brandi, Khouc, Duric, Morassi. Allenatore: Marin.

KAOS: Timm, Vinicius, Ercolessi, Peric, Fernandao; Nora, Mateus, Schininà, Salas, Titon, Kakà, Putano. Allenatore: Andrejic.

RETI: nel pt 2’02” Honorio, 3’47” Bertoni, 17’07” t. lib. Bertoni, 17’33” Salas, 18’58” Salas; nel st 2’02” Taborda, 9’10” Fernandao, 13’43” Taborda, 15’59” Brandi, 16’38” Honorio, 17’10” Fernandao, 17’38” Mateus.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy