Il magic-moment della Luparense può continuare: domani Final Four di Winter Cup

Il magic-moment della Luparense può continuare: domani Final Four di Winter Cup

Commenta per primo!

Completata la rimonta e agguantato il secondo posto in classifica. Ora la Luparense può tuffarsi nell’acqua… e sapone. Quella che comincia oggi sarà una settimana importante per la formazione di calcio a cinque di San Martino, che oggi pomeriggio volerà a Napoli per le Final Four di Winter Cup: domani, in semifinale, l’avversaria di turno sarà proprio l’Acqua&Sapone, che i Lupi fronteggeranno poi nel prossimo weekend anche in campionato. «Saranno due sfide durissime», le parole del patron della Luparense, Stefano Zarattini, «Gli abruzzesi vengono da otto vittorie consecutive, ma la nostra rimonta sino a qui è stata importante e il secondo posto è del tutto meritato. In campionato puntiamo ad arrivare più in alto possibile, perché la posizione in classifica conta eccome nella definizione della griglia degli spareggi,ma sappiamo per esperienza che chiunque può dire la sua ai playoff, tanto che l’anno scorso proprio noi siamo arrivati ad un passo dalla finale. Abbiamo perso dei punti all’andata, e a questo punto è difficile raggiungere il Pescara capolista,mal’importante è arrivare in forma nei momenti decisivi».Come quello di domani, che in gara secca decreterà chi tra Luparense e Acqua&Sapone potrà accedere alla finalissima della Winter Cup. «L’unico trofeo che il nostro club non ha mai vinto: dopo due anni a bocca asciutta, abbiamo ancora più fame di trofei. In semifinale affrontiamo la squadra più in forma del momento,manoi non saremo dameno e penso che questa gara la si può tranquillamente definire una finale anticipata. Dalla parte opposta ci sono il Napoli padrone di casa, che però ma viene da quattro ko di fila, e il Pescara capolista in campionato: è di certo la nostra, la sfida più incerta». Sabato scorso a San Martino c’erano 1220 spettatori, cifre che non si vedevano dai tempi dello scudetto. Segno che il popolo di San Martino sta ricominciando ad affezionarsi sul serio. «Credo che questa Luparense sia una tra le formazioni più forti che abbiamo allestito negli ultimi anni: abbiamo tutte le credenziali per fare bene, e ce la vogliamo giocare con chiunque». (Da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy