Luparense, è finale di Coppa! Battuta 7-2 la Cioli Cogianco

Luparense, è finale di Coppa! Battuta 7-2 la Cioli Cogianco

Successo importantissimo per la Luparense che dopo 4 anni torna in finale di Coppa Italia sconfiggendo 7 a 2 la Cioli Cogianco. Nella semifinale del Pala Giovanni Paolo II i Lupi dominano il match sin dalle prime battute; fanno la voce grossa affidandosi ai propri pivot Brandi e Mancuso. A fine primo tempo la partita prende già una piega ben precisa: 4-0, con un incredibile gol di Miarelli che poi nella ripresa uscirà per infortunio (potrebbe saltare la finale).I rossoblù nel secondo tempo controllano, dosano le forze e vincono, ottenendo la 7^ finale di Coppa, l’ 8^ per il club contando anche quella di Serie B del 2001. Marin opta ancora per tenere fuori Foglia e Ramon, schierando un quintetto composto da Miarelli, Taborda, Honorio, Bertoni, Mancuso. Primo acuto di Mancuso al 2′; botta dalla destra che finisce sul fondo. Risponde Yeray al 3′ con Miarelli che devia in corner con il piede. Errore di Coco con Vizonan che a tu per tu con Miarelli si fa ipnotizzare dall’estremo difensore rossoblù: un miracolo che salva la Luparense dal possibile svantaggio. Ripartenza costruita tutta in orizzontale; Coco serve Tobe che a sua volta apre per Brandi: il pivot si gira di suola e mette un sinistro in diagonale che regala l’1 a 0 ai Lupi quasi allo scoccare del 6′. Altra ripartenza al 9′ con Mancuso che dritto per dritto con una finta fa secco il difensore avversario e di fronte alla porta tradisce Molitierno con un piatto centrale per il 2-0. I rossoblù continuano a spingere, colpiscono il palo con Honorio al 12′ su una sua botta dalla destra, e infilano il tris al : Brandi sfonda ancora dal centro per Taborda che entra con la palla in porta. E’ il 3-0. Juanlu mette Yeray portiere di movimento provando a scardinare la difesa rossoblù. Proprio in uno degli assalti genzanesi Miarelli fa una super-parata su Fusari e rinvia perfettamente dal lato opposto trovando il gol. 4-0.

Nella ripresa i Lupi controllano, subiscono un’iniziale fiammata della Cioli Cogianco ma poi tornano a pungere: Honorio vince un contrasto e appoggia per Bertoni che deve solo mettere in rete al 3′, a porta praticamente sguarnita. 5-0. La Luparense controlla e al 7′ subisce un gol: rimpallo che favorisce Pol Pacheco il quale al volo buca Miarelli di potenza. 5-1. Juanlu Alonso mette Luizinho di movimento a partire dal 10′ per tentare di riaggrapparsi al match, ma la difesa rossoblù, a differenza di giovedì sera è pressochè perfetta. L’unica brutta notizia arriva da Miarelli, il quale subisce un colpo in un contrasto ed è costretto ad uscire, sostituito da Morassi. Honorio di destro al 14′ ha tempo di segnare anche da centrocampo: prende la mira e segna il 6-1. E Mancuso firma la doppietta  con il gol che chiude ogni discorso. Il sinistro del numero 8 al 17′ vale il 7-1. Luizinho accorcia le distanze, mettendo il 7-2. Il suo destro piazzato a 1’15” dalla sirena serve solo a rendere meno pesante il passivo per i genzanesi.

CIOLI COGIANCO-LUPARENSE 2-7 (0-4 p.t.)

CIOLI COGIANCO: Molitierno, Fusari, Brizzi, Yeray, Fits, Ippoliti, Mazoni, Vizonan, Raubo, Pol Pacheco, Basile, Tarenzi. All. Juanlu

LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Bertoni, Honorio, Coco, Lara, Tobe, Brandi, Khouc, Duric, Morassi. All. Marin

MARCATORI: 5’58” p.t. Brandi (L), 9’17” Mancuso (L), 13’19” Taborda (L), 16’35” Miarelli (L), 3’21” s.t. Bertoni (L), 7’26” Pol Pacheco (C), 14’07” Honorio (L), 17’14” Mancuso (L), 18’45” Brizzi (C)

AMMONITI: Mazoni (C), Vizonan (C), Ippoliti (C), Fusari (C), Mancuso (L), Miarelli (L)

ARBITRI: Andrea Sabatini (Bologna), Carmelo Loddo (Reggio Calabria), Simone Micciulla (Roma 2) CRONO: Lorenzo Di Guilmi (Vasto)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy