Luparense fenomenale, da 1-4 a 7-4. Gol 200 di Honorio

Luparense fenomenale, da 1-4 a 7-4. Gol 200 di Honorio

Una partita per cuori forti, una rimonta da grandissima e tre punti che pesano come un macigno. Nella Serie A di calcio a 5 la Luparense batte a fatica il Latina, rimontando alla grande con sei gol nella ripresa e approfitta del passo falso del Napoli per ricucire sul secondo posto. La trama del primo tempo è degna dei migliori thriller: la Luparense, dopo aver dominato trequarti di frazione, va al riposo sotto per 1-4. A fare la differenza è l’immediato vantaggio di Maina: il Latina decide di lasciar campo alla squadra di Marin, che preme ma concede la ripartenza ai pontini. Dopo la traversa di Mancuso (4’) e almeno altre quatto occasioni fallite,Brandi pareggia i conti al 9’, ma proprionel pieno del pressing il Latina sceglie il portiere di movimento per allentare la presa dei padovani, e la tattica paga: Avellino sale in cattedra e negli ultimi 5’ mette a segno tre reti (di cui due da tiro libero) che tramortiscono il palazzetto. Nella ripresa, però, esce la vera Luparense, Taborda colpisce subito un altro legno,mapoi riesce a rifarsi al 5’ accorciando le distanze. Sale la temperatura: Coco supera Chinchio e riapre ogni discorso, poi ci pensa ancora Tabordaa pareggiare i conti. Finita qui? Nemmeno per sogno: capitan Honorio, con il gol numero 200 in carriera, completa la remuntada, prima che Taborda e Mancuso, nel finale, chiudano i conti. (Da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy