Luparense, finisce 3-3 il remake con l’Acqua&Sapone

Luparense, finisce 3-3 il remake con l’Acqua&Sapone

Pareggio con i rivali di Coppa, la squadra di Marin mantiene il secondo posto in classifica

Commenta per primo!

La Luparense tiene il secondo posto, non serve la vendetta all’Acqua&Sapone, ma solo per poco. Al Pala Roma di Montesilvano i rossoblù segnano nel primo tempo con Coco Wellington e nella ripresa con Honorio e Ramon. Il triplo vantaggio viene rimontato dai nerazzurri con l’uomo di movimento: De Oliveira con una tripletta riaggancia i Lupi per il 3-3 finale. Marin privo di Bertoni, tiene fuori dai 12 Foglia. Nel quintetto di partenza ci sono: Miarelli, Tobe, Taborda, Honorio e Brandi. Dopo la prima fase di studio, Coco Wellington su assist di Taborda dalla sinistra si fa trovare sul secondo palo per lo 0-1. Taborda un minuto dopo va vicinissimo al raddoppio con un destro da fuori. Intorno al 7′ arriva la reazione nerazzurra, con Jonas che dall’out di sinistra con una suolata prova ad impensierire Miarelli sul primo palo con l’estremo rossoblù che salva. Si va vedere anche Brandi in avanti provando ad anticipare Mammarella in uscita al 9′: palla sul fondo. All’11’ la palla-gol più importante per i padroni di casa: Bordignon sul secondo palo tenta di deviare in rete sulla bella percussione di Jonas dalla sinistra; sfera fuori di un soffio. L’ultima occasione degna di nota c’è al 15′ con Ramon: l’ex Asti mette sull’esterno della rete su una punizione di prima. Nella ripresa si scalda subito l’ambiente nel primo minuto: Murilo tenta un tiro da fuori di poco sopra la traversa mentre Tobe dall’altra parte mette un rasoterra a fil di palo. Il 2 a 0 della Luparense arriva in contropiede sul ribaltamento di un’azione che aveva portato Lima vicino al gol. Il coast to coast di Honorio (brucia gli avversari in velocità) viene sparato in rete dal capitano per lo 0-2 (5’58”). Passano pochi secondi e Ramon sfrutta a dovere un errore della difesa di Ricci: appoggio in rete per lo 0-3. L’Acqua&Sapone va in bambola: clamoroso errore di Honorio al 6′ e palo di Ramon all’8′. I padroni di casa mettono Murilo Ferreira di movimento dal 9′ ed è la mossa che li fa rientrare in partita. 10’46”: De Oliveira accorcia le distanze trovando la superiorità nel secondo palo per l’ 1-3. Un minuto dopo l’ex Asti si ripete bucando sempre dal lato sinistro per il 2-3 segnato con un destro piazzato all’angolino. Con l’uomo in più ecco anche il tris al 15′, questa volta dall’out di sinistra: Lima si accentra e mette al centro dove prima tocca Murilo e poi lo stesso De Oliveira gira in rete: 3-3. L’Acqua&Sapone tiene il pallino del gioco e prova ancora ad affondare ma la Luparense si difende e deve accontentarsi del pari.

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-LUPARENSE 3-3 (0-1 p.t.)

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, José Ruiz, Murilo, De Oliveira, Jonas, Lima, Romano, Rocchigiani, Zanella, Bordignon, Canabarro, Casassa. All. Ricci

LUPARENSE: Miarelli, Tobe, Taborda, Honorio, Brandi, Zonta, Ramon, Lara, Mancuso, Coco, Santinello, Morassi. All. Marin

MARCATORI: 4’ p.t. Coco (L), 5’58’’ Honorio (L), 6’15’’ Ramon (L), 10’46’’, 11’27’’ e 15’ De Oliveira (A)

AMMONITI: Taborda (L)

ARBITRI: Ruggiero Chiariello (Barletta), Francesco Nitti (Barletta) CRONO: Dario Di Nicola (Pescara

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy