Luparense-Pescara stasera di nuovo faccia a faccia

Luparense-Pescara stasera di nuovo faccia a faccia

A sei giorni dalla serataccia di Pescara-Luparense, si ritorno in campo, questa sera alle 20.30 al PalaSind di Bassano del Grappa (diretta su Fox Sports). Gli abruzzesi, spinti (forse quasi costretti) dall’amministrazione comunale, si presenteranno regolarmente in campo dunque, nonostante la minaccia del presidente Danilo Iannascoli diramata via comunicato stampa venerdì scorso. La finale si gioca al meglio delle cinque gare: la Luparense, grazie al 7-6 ai rigori di giovedì scorso a Pescara, ha conquistato il primo punto. Il regolamento ora prevede due partite in casa dei Lupi: questa sera e venerdì. Un doppio successo consegnerebbe ai rossoblu il sesto scudetto mentre anche una sola vittoria del Pescara allungherebbe la serie, che si giocherebbe comunque in campo neutro (vista la squalifica del campo dei Delfini). Gara 4 è eventualmente prevista per mercoledì prossimo, gara 5 venerdì 16. In caso di parità al 40′ si va direttamente ai rigori: tre per parte. Solo in gara 5 sono in programma due supplementari.
Stasera sul parquet, gli strascichi della maxi-rissa di cinque giorni fa si “vedranno” nelle assenze: Borruto, Caputo e Puilvirenti per il Pescara; Tobe per la Luparense; e poi entrambi gli allenatori, Colini e Marin. Al di fuori del parquet, però, le polemiche difficilmente si fermeranno, visto che anche ieri, quando finalmente si è capito che il match si sarebbe disputato, è stata gettata ulteriore benzina sul fuoco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy