Pescara-Luparense, il club rossoblu si difende: “Nessuna offesa al popolo abruzzese”

Pescara-Luparense, il club rossoblu si difende: “Nessuna offesa al popolo abruzzese”

Dopo il comunicato del Pescara, ecco quello della Luparense in seguito ai fatti del post partita della finale scudetto:

La Luparense Fc non intende replicare ai comunicati ufficiali del Pescara Calcio a 5 e del Sindaco del Comune di Pescara, smentendo categoricamente qualsiasi offesa di propri tesserati nei confronti del popolo abruzzese e confidando in giusti provvedimenti che verranno presi dal giudice sportivo. La società, se anche ve ne fosse bisogno, ribadisce la sua vicinanza verso le popolazioni d’Abruzzo colpite dal terremoto, prendendo le distanze da illazioni avanzate al solo scopo di tentare di condizionare i provvedimenti del giudice sportivo in merito ai fatti accaduti in gara-1 della finale playoff.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy