Maratona del Santo, ecco il gruppo più numeroso che correrà 

Maratona del Santo, ecco il gruppo più numeroso che correrà 

Sono 350 le persone che hanno già aderito alla sfida per creare il “gruppo più numeroso” in corsa alla Maratona di S. Antonio e alle Stracittadine di domenica 19 aprile a Padova, a sostegno del VIMM (Istituto Medico di Medicina Molecolare), polo scientifico internazionale con oltre 150 ricercatori, suddivisi in 15 gruppi coordinati dal direttore scientifico Prof. Luca Scorrano (nella foto, ieri ospite della trasmissione #PadovaNelCuore) con la supervisione di un Comitato Scientifico Internazionale di cui fanno parte anche i premi Nobel Aaron Ciechanover, Hartmut Michel, Erwin Neher e Bert Sakmann. L’iniziativa è supportata dal Gruppo Sportivo Fiamme Oro – Atletica Leggera della Polizia di Stato con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica, partendo dal mondo degli appassionati di corsa ed atletica, sull’importanza della ricerca scientifica per creare futuro. Il “gruppone” indosserà una t-shirt rossa con i loghi dei sostenitori: Fiamme Oro, Cassa di Risparmio del Veneto, Serenissima Ristorazione, Pressofusione Bustreo, Nar Spa. Portabandiera, il Ricercatore (e runner) Mattia Albiero, impegnato nello studio del diabete e delle sue complicanze cardiovascolari nel gruppo del prof. Angelo Avogaro. Alla Maratona e alla collaborazione con le Fiamme Oro è collegata una raccolta fondi tramite la “Rete del dono” a sostegno del Progetto di Ricerca del VIMM #MUSCOLI-IN-PROVETTA PER CURARE LA DISTROFIA MUSCOLARE!, che ha l’obiettivo di trasformare cellule della pelle o del sangue di un paziente in cellule staminali, e poi trasformare queste cellule in muscolo. Al VIMM esistono le competenze di biologia molecolare e di bioingegneria per realizzare questo progetto, a cui si sta già lavorando. Questi muscoli-in-provetta apriranno straordinarie possibilità per la cura delle malattie genetiche del muscolo, anche quelle rare, perché le cellule staminali si moltiplicano molto rapidamente e quindi sarà possibile produrre da ogni paziente un gran numero di muscoli-in-provetta.

Per informazioni e adesioni: corripervimm@gmail.com – 049 8774001.

Il ritiro della t-shirt potrà essere effettuato sabato 18 aprile e domenica 19 dalle ore 10 alle ore 18 presso la “casetta” del VIMM nell’Isola Memmia (Prato della Valle – PD).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy