Rugby, sfuma il sogno del Petrarca: in finale va Rovigo

Rugby, sfuma il sogno del Petrarca: in finale va Rovigo

Niente da fare per il Petrarca Rugby, in finale ci va Rovigo che batte i padovani anche nella seconda gara. La cronaca, da onrugby.it: Parte da subito meglio Rovigo, che alza la voce in mischia e palla in mano crea pericoli. Al quarto d’ora dopo belle mani dei Bersaglieri al largo Momber schiaccia alla bandierina, ma il passaggio che l’ha liberato è in avanti. E’ il preludio alla marcatura: Petrarca libera al piede, Basson trova il break profondo e sull’allargamento Majstorovic schiaccia. L’estremo ospite protagonista dalla piazzola a punire un fallo nero sul breakdown. I pericoli per Rovigo arrivano soprattutto dall’asse Su’a-Afualo-Conforti: tre volte la stessa giocata all’interno da punto d’incontro trova impreparate le guardie rossoblu, ma in tutte le occasioni l’azione svanisce dopo il successivo offload al capitano di casa. Alla quarta mischia dominata da Rovigo, bagarre generale. Vengono puniti Rossetto che l’ha iniziata (giallo) e Ferraro (rosso), che da dietro colpisce più volte Parker al volto stendendolo. I primi quaranta si chiudono sul 10-0 Rovigo. In 15 contro 13, Petrarca carica a testa bassa con Michieletto. Dalla touche maul nasce la meta di capitan Conforti, che abbassa la testa e pesta sulle gambe. I padroni di casa trovano altri due break profondi con bei offload, ma l’intercetto di Rodriguez (che scippa palla dalle mani) e la successiva volata tagliano le gambe alla squadra di coach Cavinato. La terza meta dei Bersaglieri la segna Momberg su lancio di casa sbagliato ai 5 metri e nell’occasione il capitano di Rovigo si fa male alla spalla uscendo dal campo. La partita è nelle mani rossoblu e la meta di Fedalti serve solo a diminuire il gap. Finisce 12-28.

Petrarca Padova v Femi Cz Rovigo 0-10 (12–28)

Marcatori: p.t.: 22’ Majstorovic mt, Basson tr (0-7); 35’ Basson cp (0- 10); s.t.: 45’ Conforti mt (5 – 10);49’ Rodriguez mt (5- 15);51’ Momberg mt , Basson tr (5-22); 71’ Fadalti mt tr (12 – 22); 75’ Basson cp (12 – 25); 79’Basson drop (12 – 28)

Petrarca Padova: Menniti-Ippolito (69’ Fadalti sost.x inf); Fadalti (39’ Irving), Favaro, Benettin (53’ Bettin), Rossi, Nikora, Su’a ( 52’ Francescato); Afualo (51’ Targa), Conforti (62’ Bellucco) ; Nostran, Salvetti (39’ Delfino); Michieletto, Rossetto (65’ Irving), Ferraro, Scarsini (55’ Borean) .

A disposizione :

All. Cavinato

Femi Cz Rovigo: Basson; Borian, Majstorovic (63’ Biffi), Mc Cann,Torres; Rodriguez, Chillon (67’ Loro); De Marchi, Lubian, Ruffolo (cap); Parker (65’ Ortis), C; Boggiani (41’ Cicchinelli), Iacob, Momberg, Muccignat.

A disposizione: Balboni, Bordonaro, Mantelli, Cadorini

All. Mc Donnell

AA1 Tomò (Roma), AA2 Cusano (Vicenza)

Quarto Uomo: Franzoi (Venezia) TMO : Pennè (Milano)

Calciatori: Nikora 0/1 (Petrarca Padova) ; Fadalti 1/1 (Petrarca Padova); Basson 3/4 (Femi Cz Rovigo)

Note: campo buono, spettatori 3800

Cartellini: 39’pt Ferraro, cartellino rosso (Petrarca Padova); 39’pt Rossetto , cartellino giallo (Petrarca Padova)

Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova (0) ; Femi Cz Rovigo ( 4)

Man of the Match: Ruffolo (Femi cz Rovigo)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy