EuroLeague, Padova si arrende a Budapest. Ma le ragazze lottano fino alla fine

EuroLeague, Padova si arrende a Budapest. Ma le ragazze lottano fino alla fine

Commenta per primo!

Comincia male la seconda fase dell’EuroLeague per la Lantech che deve arrendersi stasera alle ungheresi dell’Ujpest Budapest.

La Lantech realizza il primo gol dell’incontro con Barzon dalla distanza. UVSE pareggia e si porta in vantaggio con due superiorità numeriche. Il Budapest con Keszthelyi che realizza 4 gol nei primi due tempo chiude il secondo tempo 6 a 2, per il Padova Queirolo realizza la seconda rete.Nel terzo tempo il parziale è paria, 1 a 1, per il Padova Millo segna il terzo gol. Nel quarto tempo la Lantech non molla e trova una buona reazione, che accorcia il risultato sul 6 a 8. Tre reti con Gottardo, Savioli Ilaria e Galardi.

PLEBISCITO PADOVA-UJPEST 6-8
(1-2, 1-4, 1-1, 3-1)
Plebiscito Padova: Teani, Barzon 1, I. Savioli 1, Gottardo 1, M. Savioli, Queirolo 1, A. Millo 1, Dario, Galardi 1, Robinson, Nencha, Casson, Franceschino. All. Posterivo
Ujpest: Gangl, Czigany, Van der Sloot, H. Kisteleki 1, Szucs 1, Keszthelyi 4, Hertzka, Kovesdi, I. Toth 1, Csabai, Kuna, Takacs 1, Maczko.
Arbitri: Baños (Esp) e Jukes (Gbr)
Note: sup. num. Plebiscito 0/8, Ujpest 3/8.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy