EuroLeague pallanuoto, la Lantech Plebiscito travolge le londinesi. Oggi impegno duro con il Matarò

EuroLeague pallanuoto, la Lantech Plebiscito travolge le londinesi. Oggi impegno duro con il Matarò

Commenta per primo!

Troppa differenza tra le due formazioni, la Lantech Plebiscito debutta in EuroLeague con un risultato che non lascia spazio a interpretazioni. Contro le londinesi dell’Otter è finita 23-3 per le padovane, le britanniche si sono così trovate a recitare la parte delle vittime sacrificali. Con questa vittoria la ragazze di Posterivo si sono assicurate il passaggio alla seconda più impegnativa fase (visto che a passare sono le prime tre del gruppo). Ci sono comunque altre due partite da giocare: oggi alle 19 Padova affronterà le spagnole del Matarò (che ieri hanno superato Lille per 13-5) per un impegno che si preannuncia ben più duro. Partita che conta ai fini della posizione finale in classifica, coach Posterivo ha infatti già chiarito alla vigilia che «l’ obiettivo è il primo posto» e allora l’attenzione si sposta subito alla sfida con le iberiche, vincitrici della Coppa Len nella passata stagione (mentre alle 17 si disputerà London-Lille)

LANTECH PADOVA-LONDON OTTER 23-3 (7-0, 5-0, 6-2, 5-1).
LANTECH PADOVA: Teani, Barzon 2, I. Savioli 3, Gottardo 3, M. Savioli 3 (1 rig.), Queirolo
2, Millo 3, Dario 1, Galardi 2, Robinson 2, Nencha, Casson 2, Franceschino. Allenatore: S.
Posterivo.
LONDON OTTER: Allen, Turner, Brazier, Mulcahy, Hamilton-Foster 1, Nurthen, Szyszko, Tafazolli, Dean, Etiebet, Rogers 2, Cutler, Jackson. Allenatore: N. Buller. ARBITRI: Golikov (Russia) e Dalli (Malta). NOTE: Dean uscita per limite di falli nel quarto tempo. Spettatori 250 circa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy