Lantech Plebiscito, buoni segnali dalla Coppa Italia: battuta anche Milano

Lantech Plebiscito, buoni segnali dalla Coppa Italia: battuta anche Milano

di Redazione PadovaSport.TV

Avanti come un rullo compressore, sotto il segno della continuità. La Lantech Padova, dopo aver travolto venerdì sera addirittura per 23-3 Verona in un derby senza storia, concede il bis e supera 11-7 un’orgogliosa Milano, che tiene testa alle campionesse d’Italia in carica fino all’ultimo. Il turno preliminare di Coppa Italia mostra un Plebiscito già in forma campionato e una Laura Barzon capace di andare a segno ben quattro volte e di fornire una prova da applausi, oltre che una condizione fisica già vicina al top. Bene anche Gottardo (tripletta) e Queirolo (doppietta), mentre sono andate a segno anche Grab e Ranalli. Insomma, una serata in cui tutto o quasi è girato per il verso giusto, fra gli applausi di un pubblico che ha apprezzato parecchio: «Mi è piaciuto molto l’atteggiamento delle ragazze—spiega a fine match Stefano Posterivo—abbiamo una squadra rinnovata, ma stiamo acquisendo una mentalità di gioco importante. Sono molto soddisfatto dell’atteggiamento generale del gruppo, che sta interpretando al meglio lo spartito. Ci manca ancora qualche innesto, ma piano piano stiamo crescendo. Abbiamo battuto Verona e Milano e oggi ci apprestiamo ad affrontare contro Bogliasco e Rapallo. Non sarà facile soprattutto per via dello sforzo fisico che dovremo affrontare, ma siamo pronti a dare il massimo». Appuntamento sempre nella piscina del Plebiscito alle 11 per la prima partita e alle 16 per la seconda partita, due uscite nello spazio di cinque ore. Uno sforzo fisico non da poco, che completerà questa tre giorni di pallanuoto che ha richiesto un grande dispendio di energie sotto tutti i punti di vista.
Ma se il buongiorno si vede dal mattino, anche la stagione 2018-2019 si annuncia ricca di soddisfazioni per la Lantech pluriscudettata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy