Lantech Plebiscito, il capitano Martina Savioli si ritira dopo tre scudetti e due lauree: “Scelta difficile, ma ho un sogno da inseguire”

Lantech Plebiscito, il capitano Martina Savioli si ritira dopo tre scudetti e due lauree: “Scelta difficile, ma ho un sogno da inseguire”

Martina Savioli lascia la Lantech Plebiscito e la pallanuoto. Dopo 18 anni di grandi successi (sei scudetti giovanili, tre scudetti assoluti, due Coppe Italia), la padovana classe ’90 (capitano della squadra, campione d’Italia in carica) ha fatto una scelta di vita: “Lascio la pallanuoto e la mia squadra, che era diventata una seconda famiglia, – sono le sue parole – la quotidianità a cui mi ero abituata perchè ormai non mi ricordo nemmeno come sia la mia vita senza, l’adrenalina che sale durante le partite, lo spogliatoio, le trasferte. Non sarà per niente facile e forse realizzerò tutto davvero solamente a settembre. Ho preso la mia decisione e ho scelto di investire nel mio futuro e di inseguire nuovi sogni”. Due lauree, la seconda in fisioterapia con 110 e lode, Martina è pronta a una brillante carriera in un’altra veste, dopo aver raggiunto i massimi livelli sportivi con la pallanuoto. Al ds Andrea Barzon il compito difficile di trovare una valida sostituta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy