Lantech Plebiscito in scioltezza a Catania. Invariato il +5 sulla seconda in classifica

Lantech Plebiscito in scioltezza a Catania. Invariato il +5 sulla seconda in classifica

di Redazione PadovaSport.TV

In campionato è un’altra storia. Dopo la delusione patita in finale di Coppa Len, la Lantech Padova ritrova il suo abituale slancio imponendosi con autorevolezza a Catania, in casa dell’Orizzonte, nella terz’ultima giornata in Serie A/1. Gara vibrante nelle fasi iniziali, con la verve offensiva delle etnee che riesce a creare più di qualche grattacapo alla solida difesa del setterosa del Plebiscito. Le campionesse d’Italia si trovano sotto 3-2, poi Queirolo, con una doppietta, mette la freccia, un vantaggio difeso nel secondo quarto dalle parate di Teani. L’Orizzonte non trova più la via del gol per quasi 16′, mentre nel terzo tempo il Plebiscito allunga volando sul 6-3 con le reti di Robinson e Gottardo. Garibotti rompe il digiuno, Marletta firma il 6-5 con cui si giunge alla frazione conclusiva, ma la Lantech torna invulnerabile: Robinson, Millo e Martina Savioli chiudono i giochi insieme a Teani, che paraun rigore a Garibotti. Tuttavia il Plebiscito non è ancora matematicamente primo: merito della Despar Messina, che supera Bogliasco 10-9 e si tiene a -5 dalla capolista. Intanto, ieri sera, la Roberto Plebiscito, scesa in vasca con il segno del lutto per la scomparsa dell’amico Francesco “Tuscia” Rinaldi, ha pareggiato 6-6 a Camogli, in A/2 maschile. (Da Il Mattino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy