Pallanuoto, cinque giorni di fuoco per la Lantech

Pallanuoto, cinque giorni di fuoco per la Lantech

Commenta per primo!

Si apre una cinque giornbi fondamentale per il nuoto padovano. Cominciamo con oggi quando alle ore 15 al Plebiscito la squadra femminile della Lantech, capolista nel campionato di A/1, affronta la quinta giornata di ritorno contro il Cosenza . Coach Stefano Posterivo guarda positivo e non accenna ad abbassare la guardia: «Questa contro Cosenza è una partita da affrontare con la giusta concentrazione, rispettando una squadra ben strutturata, in crescita che sta dimostrando di meritare la permanenza in A/1 e sono convinto che raggiungerà l’obiettivo. Da parte nostra veniamo da settimane di lavoro intenso anche in vista della partita di coppa di mercoledì, a cui vogliamo arrivare al meglio e dei tanti impegni a marzo. Le ragazze reagiscono bene dimostrando una volta di più di aver quella maturità necessaria per porsi grandi obiettivi». le convocate: Laura Teani, Laura Barzon, Ilaria Savioli, Martina Gottardo, Savioli Martina, Elisa Queirolo, Alessia Millo, Sara Dario, Federica Rocco, Bosello Annalisa, Carlotta Nencha, Letizia Lascialandà, Gioi Krasti. E veniamo a mercoledì, quando alle 19.45, sempre nella piscina del Plebiscito, si giocherà la partita d’andata dei quarti di finale di Euro League, Coppa Europa femminile. Avversarie della Lantech le ungheresi del Usve Central Budapest. In vasca pure gli uomini. Oggi pomeriggio alle 18.30 il Plebiscito Padova affronterà in trasferta la Torino 81 di mister Simone Aversa ad oggi a quota 15 punti in classifica, 5 in più dei padovani. Partita che potrebbe risultare fondamentale per i ragazzi di mister Cattaruzzi per abbandonare la zona bassa della classifica, dimostrando il vero valore di Tomasella e compagni. Gli ultimi due confronti risalgono alla stagione 2012/2013, una vittoria e una sconfitta, si preannuncia una partita impegnativa, che però deve essere affrontata al meglio dai patavini, i quali, per la prima volta nella stagione, si presenteranno con la rosa al completo; diverso sarà invece per i padroni di casa, privi degli squalificati Rusiello e Giuliano. Reduci dal pareggio casalingo contro la RN Camogli sarà fondamentale l’iniziale approccio alla partita. La rosa: Destro, Segala, Tono, Gopcevic, Savio, Barbato, Gottardo, Prete, Zanovello, Giliberti, Baldinelli, Robusto, Tomasella.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy