Pallanuoto, il Setterosa delle padovane Queirolo e Teani si qualifica per le Olimpiadi

Pallanuoto, il Setterosa delle padovane Queirolo e Teani si qualifica per le Olimpiadi

Il Setterosa batte il Canada 8-7 e stacca il biglietto per l’Olimpiade di Rio, seconda squadra azzurra – la prima femminile – ad accedere finora ai Giochi dopo la pallavolo maschile. Le ragazze ci sono riuscite al termine di un combattutissimo quarto di finale del torneo di qualificazione di Gouda, in Olanda, che è valso il pass olimpico (si qualificano le prime 4, ovvero le semifinaliste). Oggi le azzurre affronteranno la Russia in semifinale, ma a questo punto più per la gloria. L’importante era centrare la quarta Olimpiade del Setterosa della storia, dopo l’oro ad Atene 2004, il sesto posto a Pechino 2008 e il settimo a Londra 2012. Partita non brillantissima per le azzurre che forse sentivano il peso del match. Dopo una partenza sprint e il primo quarto chiuso sul 4-2, con la doppietta della Emmolo e le reti di Bianconi e Queirolo, Arianna Garibotti mette a referto altri due gol, ma le nordamericane non mollano. Nel terzo tempo le azzurre allungano sull’8-5 (ancora a rete Garibotti ed Emmolo) e pare chiudere i giochi ma la stanchezza o forse la paura cominciano a prendere il sopravvento. Si soffre fino alla fine. A questo punto facile prevedere la convocazione per Rio per le padovane della Lantech, Laura Teani e Elisa Queirolo. Le altre squadre qualificate per Rio 2016 sono gli Stati Uniti che hanno travolto la Francia 19-0, la Russia che ha superato la Grecia 13-12 dopo i tiri di rigore (10-10 al termine dei tempi regolamentari) e il gol decisivo di Borisova, e la Spagna che ha battuto le padrone di casa dell’Olanda per 10-7. (Da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy