Pallanuoto, la Lantech cede all’Orizzonte Catania

Pallanuoto, la Lantech cede all’Orizzonte Catania

di Beatrice Barbiero

Cede per 9 a 7 fuori casa contro Ekipe Orizzonte Catania la Lantech//Longwave Plebiscito Padova, nella quinta giornata di ritorno di campionato serie A1 femminile.

“Abbiamo giocato bene per due tempi, commettendo qualche errore di troppo negli altri due” commenta il tecnico Stefano Posterivo “ nella prima fase siamo stati bravi a rimanere in partita nonostante una netta disparità di espulsioni (8 a 1 a favore dell’Orizzonte ad un certo punto della partita) che ci ha notevolmente penalizzati,  giocando con molta attenzione. Nella seconda fase abbiamo commesso qualche errore di troppo, potendo fare anche meno rotazioni perché carichi di falli, subendo qualche gol evitabile in inferiorità. Ora andiamo avanti, ci concentreremo sul ritorno di Euro League e lavoreremo ancora più duramente per essere al meglio in questo finale di stagione”.

L’EKIPE ORIZZONTE-PLEBISCITO PADOVA 9-7

L’EKIPE ORIZZONTE: Gorlero, Ioannou, Garibotti 4, Bianconi 2, Aiello 1, Giuffrida, Palmieri, Marletta 1, Van Der Sloot, Koolhaas 1, Riccioli, Santapaola, Condorelli. All. Miceli

LANTCH//LONGWAVE PLEBISCITO PADOVA: Teani, Barzon 1, Savioli 1, Gottardo 1, Queirolo 1, Casson 1, Millo 1, Dario, Grab 1, Ranalli, Meggiato, Armit, Giacon. All. Posterivo

Arbitri: Severo e Scappini

Parziali 2-2, 2-2, 2-1, 3-2
Uscita per limite di falli Garibotti (O) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Ekipe Orizzonte 6/10 e Plebiscito Padova 4/9. Spettatori 300 circa.

Foto di Rosario Turrisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy