Rugby, mondiali under 20: stasera la finale al Plebiscito

Rugby, mondiali under 20: stasera la finale al Plebiscito

Ci siamo: alle 19.10 al Plebiscito, Nuova Zelanda e Inghilterra si contenderanno il titolo di campioni del mondo under 20. È l’ultimo atto di un torneo affascinante, ma che non ha riservato grandi sorprese, dato che in finale sono arrivate le squadre che quasi tutti gli esperti indicavano come favorite. Da quando nel 2007 l’International Board ha istituito questa manifestazione, che ha cadenza annuale, la Nuova Zelanda ha sempre vinto, e per tre volte in finale ha battuto proprio gli inglesi. Quindi, una tradizione che prosegue, a conferma della bontà di queste due scuole rugbistiche che ogni anno riescono a sfornare giocatori di grande spessore.

Anche oggi, come sempre, All Blacks favoriti, ma non sarà una partita senza storia. Perchè l’Inghilterra ha molto carattere, difende bene e sa attaccare senza timori di sorta. È una squadra tosta, che ha dimostrato con Sudafrica e Francia di sapere superare i momenti di difficoltà. Certo, la Nuova Zelanda è più veloce, più tecnica. Gioca meglio alla mano, sa organizzare ottime maul, ha carisma, ma quando viene attaccata non sempre è lucida, un limite messo in evidenza sia dall’Argentina sia dall’Australia. Una finale tutta da vedere e da gustare, insomma.

FINALINA. Per il terzo posto, alle 17, scenderanno in campo Francia e Australia. I transalpini sono la vera rivelazione di questo Mondiale e un successo rappresenterebbe per loro il primo podio assoluto in questa manifestazione. Dai Wallabies – finalisti l’anno scorso – ci si attendeva forse un po’ di più, ma oggi possono fare ricredere tutti.

TELEVISIONE. Raisport trasmetterà in diretta due partite. Ovviamente la finale Nuova Zelanda-Inghilterra, ma anche lo spareggio per non retrocedere tra Italia e Tonga che si gioca alle 12 (che orario…) al Battaglini di Rovigo. L’obiettivo dichiarato di partenza degli azzurrini era quello di salvarsi. Giocando in casa forse ci si poteva aspettare qualcosina di meglio, ma tant’è. Con Tonga per un’Italia che ha molti giocatori del Petrarca, è vietato sbagliare. La finale per la medaglia di bronzo tra Francia e Australia verrà mandata in onda, sempre da Raisport, domani alle 18.30.

BIGLIETTERIE. Botteghini del Plebiscito aperti anche oggi, dalle 10 alle 12 e dalle 15 in poi. I posti di tribuna, per assistere a entrambe le partite, costano 20 euro; i ridotti per i minori di 14 anni, appena 5 euro.

NIENTE AUTO. Il parcheggio del Plebiscito e la zona antistante verranno chiusi al traffico dal primo pomeriggio. In funzione dalle 16 alle 23 i parcheggi scambiatori e il servizio di bus navetta per lo stadio, nel piazzale del Gran Teatro Geox, al costo di 5 euro tutto compreso. Gratuito invece il parcheggio di via Fornace Morandi (al Plebiscito si arriva a piedi in 10 minuti), mentre costa 50 centesimi quello allestito al capolinea del tram a Pontevigodarzere (stadio raggiungibile in un quarto d’ora di camminata).

TERZO TEMPO. La tradizione delle tradizioni del rugby si perpetua al Peroni Village situato nel parcheggio del Plebiscito, dove alla fine delle partite tutte le squadra che hanno partecipato al Mondiale si ritroveranno con il pubblico, con la bella musica della “Per Noi Big Band” e con l’intrattenimento dell’ospite d’eccezione di questo lungo pomeriggio iridato: il noto personaggio televisivo Nicola Savino, che di sicuro un sorriso riuscirà a strapparlo anche agli sconfitti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy