SWIM FOR CHILDREN, CERCANSI ATLETI

SWIM FOR CHILDREN, CERCANSI ATLETI

Gli iscritti alla manifestazione di beneficienza Swim For Children potranno entrare gratuitamente domenica all’Euganeo per Padova-Brescia.

«AAA: nuotatore cercasi per staffetta salva-bimbi». È l’appello di Cinzia Rampazzo, presidente di Swim for Children, il tentativo di record del mondo a favore della Fondazione Città della Speranza. «Mancano pochi giorni alla partenza di Swim for Children – continua Cinzia Rampazzo – Ci sono circa 2.500 partecipanti iscritti al momento, troppo pochi per espugnare il record. Lanciamo un appello affinché tutte le persone alle quali sta a cuore la vita dei bambini, si iscrivano e partecipino alla staffetta di solidarietà più grande del mondo».

Servono dunque almeno altri 1.500 nuotatori per provare a dare l’assalto al record, tra le 20 dell’11 giugno e la stessa ora del 12 nella piscina della Padovanuoto (via Decorati al Valor civile), di staffetta più numerosa nell’arco della 24 ore su frazioni di 18 metri. Un record che attualmente appartiene alla St Mary’s Diocesan School for Girls di Pretoria (Sud Africa) con 3.941 staffettisti.

Tutto il mondo dello sport si sta mobilitando attorno a questa iniziativa, anche perchè da sempre sono tante le realtà abituate a collaborare con la Fondazione. Non ci sono solo i tanti testimonial, come Rossano Galtarossa, Chiara Rosa, il canoista Andrea Facchin, Mauro e Mirco Bergamasco, il Cittadella e il Padova, le Fiamme Oro e le nuotatrici Alice Carpanese e Renata Spagnolo. Le iniziative per portare quanti più nuotatori possibile in vasca alla vigilia della festa del Santo coinvolgono in massa le realtà sportive di base.

Nuotare 18 metri in 22 secondi è traguardo alla portata di tutti e non solo possono provarci anche i più piccoli, ma sicuramente “l’impresa” non turba in nessun modo la preparazione o la condizione di un atleta. Ecco dunque iniziative come quella del comitato provinciale della Fipav, che ha messo a disposizione dei palloni alle società che porteranno i loro tesserati a nuotare alla Padovanuoto.

La lunga giornata non sarà dedicata solo al nuoto, con iniziative collaterali e animazione attorno alla piscina, dove si daranno appuntamento anche le istituzioni sportive che per una volta si cimenteranno nello sport praticato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy