Volley Eagles Vergati, che dormita con lo Sloga!

Volley Eagles Vergati, che dormita con lo Sloga!

di Cecilia Bacco

Sloga Tabor Televita – Volley Eagles Vergati:  3–0 

(25–16, 25–15, 25–22). Tot. 1h 09′.

Sloga Tabor Televita: Vattovaz 2, Princi 1, Ivanovic 5, Cettolo 12, Iccarino 3, Kante 12, Umek 18, Collarini, Privileggi (L). Non entrati: Biribanti, D’Orlando, Antoni, RImbaldo, Cavdek . Allenatore: Jgregor Eroncic.

Volley Eagles Vergati: Milani 1, Lucrezia 9, Vianello 10, Galtarossa 6, Perciante, Mario, Artuso 2, Trovò 1, Mattiuzzi, Baldin, Nodari (L). Non entrati: Frison (L). Allenatore: Luca Zanon.

Note. Servizio: Sloga Tabor Televita errori 12, ace 5; Volley Eagles Vergati errori 11, ace 2. Muro: Sloga Tabor Televita 8; Volley Eagles Vergati 2. Ricezione: Sloga Tabor Televita 55%; Volley Eagles Vergati 62%. Attacco: Sloga Tabor Televita 59%; Volley Eagles Vergati 39%.

Aria di vacanza? Forse per la Serie B Volley Eagles Vergati un po’ è così, considerato il risultato della trasferta triestina sul campo dello Sloga Tabor Televita. Un match che ha davvero poco da dire, in cui il sestetto Vergati cede il passo ai padroni di casa. A inizio gara Zanon schiera Nicoletto e Lucrezia per la diagonale, Vianello e Trovò in banda, mentre Mattiuzzi e Galtarossa si occupano del centro. Nessun dubbio per Nodari, che veste i panni del libero.
Il primo parziale non dà nemmeno il tempo ai padovani di entrare in campo. Il parziale vede lo Sloga sempre avanti prima per 16-13 e poi per 21-15. Lo Sloga consente a Volley Eagles di mettere a terra un solo altro pallone prima di chiudere il set 25-16.
Copia e incolla per il secondo parziale. Zanon mescola le carte inserendo Mario; possono cambiare pedine ma il gioco rimane piatto e scontato, i triestini hanno vita facile portandosi in un attimo sul pesantissimo punteggio di 21-12. Arriva come un macigno anche il verdetto della seconda frazione, 25-15.
Dopo l’innesto di Mario nel set di mezzo, tra le fila Volley Eagles Vergati entrano sul terreno di gioco Milani, Baldin e Artuso. I cambi danno vitalità al sestetto verdeblù che conduce l’inizio del terzo parziale 8-7, per poi lasciarsi sopraffare dai triestini che segnano il 21-19. Torna vicino il gruppo di Padova ma la gara è ormai compromessa, Trieste ottiene 3 punti cruciali in fase salvezza vincendo il set per 25-22.
La stagione Volley Eagles Vergati si chiuderà sabato 5 maggio nella gara casalinga con la Conselve Vigneti&Cantine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy