Volley Eagles Vergati, colpaccio sfiorato con Monselice

Volley Eagles Vergati, colpaccio sfiorato con Monselice

di Cecilia Bacco

La terza in classifica arriva a Lissaro e per poco manca l’appuntamento con la vittoria. La formazione della Tmb Monselice si trova davanti un Volley Eagles Vergati agguerrito che se avesse saputo lasciare da parte qualche svista, avrebbe potuto fare il colpaccio.
Luca Zanon per il suo sestetto sceglie Perciante e Lucrezia per la diagonale palleggio-opposto, Baldin e Vianello in banda, Galtarossa e Mattiuzzi al centro, mentre Nodari ha le chiavi della seconda linea. Avvio equilibro con i padroni di casa che dopo il 5-5 iniziale riescono a portarsi sul 9-6. I primi tentennamenti della ricezione verdeblù permettono alla Tmb di riavvicinarsi e portarsi sull’11-10. Il muro Vergati è una vera e propria diga, e nonostante qualche incertezza di Nodari la formazione di casa mantiene il vantaggio 15-12. Con il cambio di diagonale out Lucrezia in Mario, Eagles gioca la prima palla set della gara, annullata da Monselice. Il servizio abbondante di Beggiato consegna a Eagles il 25-22 che vale il primo set.

Si riprende a giocare e Lucrezia tornato regolarmente in campo e innescato da Perciante sigla i primi due punti Volley Eagles della seconda frazione. Nonostante la formazione allenata da Marchesin appaia smarrita, lasciando dettare le regole del gioco ai padroni di casa, il set prosegue in parità 10-10. Matteazzi al servizio martella e porta i suoi sull’11-15. Sul 14-18 Zanon corre ai ripari cercando far trovare ai propri atleti l’antidoto al servizio di Drago. Milani fa il proprio ingresso in battuta per cercare di riavvicinarsi alla Tmb (15-19). Drago mattatore del parziale che per 19-25 assicura agli ospiti il quarto parziale.

Soffre in ricezione Volley Eagles Vergati e durante i primi scambi del terzo set sembra assente, come visto nelle ultime azioni della frazione precedente. Sul punteggio di 3-7 Zanon chiede pausa nel tentativo di non far prendere il largo ai monselicensi. Dopo il black out, Vergati riacquisisce fiducia portandosi a sul 13-13 con Baldin efficace a servizio e autore dell’ace del 14-13. Di Vianello la sassata del 15-13, il 16-13 è dato dall’attacco out di Drago e il 17-13, momento in cui Marchesin chiama lo stop alla gara. Nonostante l’ingresso di Garghella e Pometto, Monselice non riappare dalla nebbia; Vergati si porta sul 2-1 per 25-17.

Nervi tesi a Lissaro in un quarto set decisivo per entrambe le compagini. Monselice vuole dimenticare quanto di poco fatto nel parziale appena trascorso e prende il meglio dai propri attaccanti e da Drago che, ancora una volta, al servizio fa male 5-9. Lungo tutto il parziale Eagles tenta il recupero per e nonostante alcune buone giocate, gli errori al servizio non consentono di avvicinarsi quanto basta 18-21. La parallela di Mario annulla il primo set ball Tmb, è Canazza a decretare il tie-break mettendo a terra il 21-25.

Ed è subito break Monselice al tie-break. L’ace di Pometto che scivola dalle braccia di Baldin segna lo 0-4. 3-8 è il parziale al cambio campo con la Tmb che ha già ipotecato la vittoria. Un’incomprensione tra Milani e Galtarossa mette la gara sul 6-10. Tempo tmb sull’8-11, Volley Eagles ce la mette tutta per avvicinarsi agli ospiti. Gli ultimi minuti sono una questione di tattica, Zanon interrompe il gioco per spezzare il ritmo Tmb. Il primo di 4 match point è annullato da Galtarossa, il secondo, quello del 12-14 da Garghella che prende male le misure. Il muro di Drago chiude la gara per 12-15.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy