Volley Eagles Vergati, il punto dopo l’avvio di stagione

Volley Eagles Vergati, il punto dopo l’avvio di stagione

di Cecilia Bacco

Un avvio di stagione duro. Non può che essere riassunto così l’avvio della formazione Volley Eagles Vergati nel Campionato Nazionale di Serie B. La matricola, complice l’emozione e l’incapacità di mettere a terra i palloni decisivi – quelli che ti permettono di chiudere le partite – è ancora bloccata al fondo della classifica del girone C. Vergati si trova però in ottima compagnia, con ben altre 4 formazioni ancora a secco di vittorie (Silvolley Trebaseleghe, Kioene Padova, Volley Treviso e Piera Martellazzo Pordenone).

Osservando il quadro generale – o volendo guardare il bicchiere mezzo pieno – Mario e compagni hanno già avuto i vis a vis con le squadre che viaggiano a punteggio pieno, ovvero Prata e Massanzago e sulla carta solamente una delle formazioni più temibili da affrontare manca all’appello, Porto Viro. Con Massanzago, ultima avversaria di campionato, si può dire essere sfuggita dalle ali Volley Eagles una grande opportunità. Sì perché a tratti gli atleti di coach Zanon hanno saputo dimostrare il proprio valore, mettendo in difficoltà gli avversari. Quello che è mancato, specialmente nel terzo set, è stata quella cattiveria agonistica capace di trasformare in realtà il sogno di guadagnare la prima vittoria. Tuttavia il verdetto è stato un altro: 3 – 1 per la formazione di coach Barbon. Il momento per vedere realizzati i propri desideri potrebbe essere sabato 4 novembre quando, alle ore 17.30, Volley Eagles giocherà la trasferta con il T.M.B. Monselice, attualmente a quota 7.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy