Volley Eagles Vergati, sconfitta per capitan Mascia e compagne. Primo k.o. per la maschile

Volley Eagles Vergati, sconfitta per capitan Mascia e compagne. Primo k.o. per la maschile

Commenta per primo!

Doppia sconfitta nel week-end per le due squadre della VolleyEagles. Ecco nel dettaglio i risultati della maschile e della femminile, entrambe militanti in serie C.

SERIE C maschile. Incappa nella prima sconfitta casalinga il Voley Eagles di coach Zorzi in una serata che se da un lato è da dimenticare in fretta, dall’altro sarà bene tenere a mente alla voce cose da non rifare. Il Povolaro si rivela quella squadra ostica che coach Zorzi temeva in fase di presentazione, ma a spostare l’ago della bilancia è l’approccio mentale dei nostri ragazzi, caratterizzato da poca attenzione e contro questo tipo di avversario non te lo puoi permettere.  Sin da subito si intuisce che la serata non è di quelle buone: dall’altra parte della rete c’è una squadra che sbaglia pochissimo e mette a dura prova la nostra ricezione con un servizio sempre pungente. Il primo set scivola via sempre a rincorrere mentre nel secondo arriva puntuale la reazione di capitan Signoretti e compagni ma terzo e quarto parziale viaggiano praticamente in fotocopia ed a nulla valgono i tentativi di cambiamento di coach Zorzi: alla fine i vicentini portano a casa con merito i tre punti. Sia chiaro la serata storta nell’arco di una stagione capita e non sarà questa sconfitta che potrà cancellare lo straordinario cammino compiuto da questi ragazzi sino ad oggi: per cui si riparte come sempre dal lavoro in palestra perchè in arrivo c’è il quarto di finale di Coppa Veneto e tutto un campionato ancora da giocare e da vivere da protagonisti.

SERIE C femminile. Finisce con un nulla di fatto la trasferta del Volley Eagles Vergati in terra bellunese: una sconfitta che nel gioco e nel risultato non ammette molte repliche ma che, nelle sue pieghe, qualche segnale positivo ce lo consegna. Il primo e sicuramente quello più importante, riguarda l’atteggiamento che anche nei momenti bui della serata è sempre rivolto al positivo e questo consente per un momento di rimettere in bilico la bilancia della partita con un terzo set di ottima fattura dove si rivede anche la squadra giocare in scioltezza una buona pallavolo.
Alla fine i valori in campo vengono ristabiliti e, con merito, le padrone di casa incassano i tre punti e proseguono nella marcia di avvicinamento alla vetta, mentre per le ragazze di coach Zanon seconda sconfitta consecutiva e classifica che cambia radicalmente visto che ad una giornata dalla fine del girone di andata, i piani nobili si allontanano sempre di più ma questo, paradossalmente, potrebbe essere più una fortuna che una sciagura perchè libere da pressioni, capitan Mascia e compagne potrebbero ritrovare il filo smarrito da qualche settimana.
Ma tutto questo lo scopriremo con il proseguio della stagione, per adesso si riparte dai piccoli segnali positivi di questa sera e con il lavoro in palestra perchè solo da qui si potrà riscrivere il finale di questa storia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy