Volley Eagles Vergati, stagione chiusa tra i festeggiamenti

Volley Eagles Vergati, stagione chiusa tra i festeggiamenti

di Cecilia Bacco

La conclusione di una stagione che a Volley Eagles ha dato molto da festeggiare. Quella di ieri alla parrocchia di Sarmeola è stata una giornata dedicata allo sport, all’aggregazione e al divertimento dalle prime ore del pomeriggio con il torneo di green volley organizzato presso gli impianti del patronato di San Fidenzio. Poi una cena tutti insieme e, per concludere la serata in bellezza, le premiazioni.

All’evento di chiusura Volley Eagles Vergati hanno partecipato tutte le squadre delle società coinvolte nel progetto che, a partire dalla stagione 2018/2019 conterà quasi 600 iscritti, tra Pallavolo Mestrino, Volley Sarmeola, Mestrino Volley&Fitness e Unione Sportiva Sarmeola. Insieme a giocatrici e giocatori, hanno festeggiato anche coach, dirigenti, sponsor, staff e i volontari che di anno in anno stanno al fianco delle squadre Eagles.

Le premiazioni, il momento più emozionate della festa, aperto dal saluto dell’amministrazione comunale di Rubano che ha descritto la società come un gruppo affiatato, una realtà seria che fa crescere ragazzi e ragazze sotto tutti i punti di vista. Eagles è una scuola di vita anche secondo Pierluigi Vergati, portavoce degli sponsor che hanno sostenuto la società durante la stagione. «Questa è una società seria, solida e per questo la famiglia Vergati da anni sostiene e crede in questo progetto. I nostri giovani devono avere il coraggio di emergere allenandosi con passione» afferma il main sponsor.

La sfilata delle formazioni verdeblù parte dai giovanissimi del mini volley, passando per le varie Under, Seconda e Prima Divisione. Il gran finale è riservato alle squadre protagoniste della stagione Volley Eagles, la Serie C, neo promossa in Serie B2, grazie alla vittoria dei play off e i ragazzi della Serie B, capaci di raggiugnere in anticipo la salvezza disputando un girone di ritorno quasi impeccabile. Proprio a fronte di questi risultati trapela soddisfazione dalle parole dei due capitani, Elena Bandiera e Francesco Mario, orgogliosi dei rispettivi gruppi e della stagione appena conclusa. Parole di addio, invece, quelle di Alessia Filippi; per l’opposto Volley Eagles la promozione in Serie B2 vale ancora di più. «Siamo riuscite a conquistare questo titolo, finalmente. Sono fiera di questo gruppo e ringrazio le mie compagne per avermi supportato specialmente nel momento in cui ho cominciato a sentire la fatica delle gare. L’anno prossimo farò il tifo per loro dagli spalti».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy