Anche la politica interviene a favore del Crotone nella disputa con il Chievo

Anche la politica interviene a favore del Crotone nella disputa con il Chievo

di Redazione PadovaSport.TV

Guerra aperta tra Chievo e Crotone: il motivo del contendere, come noto, riguarda l’ultima decisione del Tribunale federale della FIGC: i gialloblu saranno processati solo il prossimo 12 settembre, cioè a campionato già iniziato. Anche Fulvio Martusciello, europarlamentare di ForzaItalia, va all’attacco:«La decisione del TFN di fissare l’udienza per il 12 settembre rappresenta l’ennesima pagina  negativa del calcio italiano – scrive in una nota –  «A parti inverse il Crotone sarebbe retrocesso e il Chievo avrebbe preso il suo posto. Il pugno di ferro usato verso Avellino e Bari, la pervicacia con cui si difende la posizione del Chievo  adanno del Crotone, danno l’idea di una lega sempre più nordista. Porteremo il caso Crotone all’attenzione dell’Europa perché qui al sud fare sport diventa sempre più difficile».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy