Arzignano, Gastaldello: “È arrivato il momento di svoltare. E sul Campodarsego…”

Arzignano, Gastaldello: “È arrivato il momento di svoltare. E sul Campodarsego…”

di Redazione PadovaSport.TV

Tra le big un po’ in ritardo in serie D c’è l’Arzignano, che ha perso qualche punto per strada. Il vice presidente gialloceleste Enrico Gastaldello è sicuro che la squadra debba ancora dare il meglio: “Sicuramente abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo – spiega, ai nostri microfoni – va detto che siamo visti come una delle big del girone e molte squadre di conseguenza contro di noi danno il massimo e si difendono con accanimento. In altre partite tra squadre di media classifica scende il livello del gioco e delle motivazioni, ma questo è il pegno da pagare volendo puntare a un campionato di vertice. Con il Sandonà siamo stati un po’ opachi noi, mentre loro si sono presentati al Dal Molin molto chiusi e rognosi, noi un po’ spenti. Di Donato? Siamo soddisfatti di come sta gestendo il gruppo, è una persona positiva che trasmetta tranquillità ed esperienza, visti anche i suoi trascorsi da calciatore. L’eredità di Italiano è pesante, ma lui sta aggiungendo qualcosa di suo. Meriterebbe che anche i risultati gratificassero il suo lavoro”. Sul prossimo turno: “A Brunico, contro il St. Georgen è l’occasione giusta per rifarsi. Visto anche il confronto diretto tra Campodarsego e Adriese”. A proposito di Campodarsego, oggi è arrivata l’ufficialità di un grande ritorno in panchina: “Da avversario conoscendo le qualità di Andreucci e i risultati che di solito ottiene, speriamo non faccia troppo bene!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy