Bassano, Colella non si nasconde: “Niente alibi, bisognava partire forte da subito”

Bassano, Colella non si nasconde: “Niente alibi, bisognava partire forte da subito”

di Redazione PadovaSport.TV

“Basta, finiamola con questa storia delle assenze, vi prego. In campo non c’erano paralitici, dai lasciamo stare”. Mister Colella non si nasconde dietro alibi dopo la pesante sconfitta interna del suo Bassano contro il Mestre. “Il calcio è fatto di episodi – spiega, intervistato da Il Giornale di Vicenza – ma sull’arbitraggio preferisco non
soffermarmi. Se invece fosse entrato il pallone su uno dei due pali di Minesso e Razzitti, piuttosto che sul salvataggio sulla linea ai danni di Fabbro, forse ora racconteremmo di un epilogo differente. Però i miei se la sono giocata gagliardamente fino all’ultimo, piuttosto dobbiamo imparare che bisogna partire a mille all’ora sin dal primo minuto e non dopo essere andati sotto”. Visto il turno di pausa che attende i giallorossi, domani è in programma un test di lusso alle 14.30 a Sassuolo, contro la squadra di Iachini, protagonista in A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy