Bassano, Magi: “Perdere giocando in modo propositivo fa male”. E alla stampa svela…

Bassano, Magi: “Perdere giocando in modo propositivo fa male”. E alla stampa svela…

“Perdere giocando un calcio così propositivo mi fa male ma al tempo stesso mi incoraggia, perché siamo stati a lunghi tratti padroni del campo e potevamo segnare almeno tre gol”. Così Peppe Magi, al termine della sconfitta casalinga del suo Bassano contro il Renate. “Rispetto al match con il Padova – prosegue l’allenatore giallorosso in sala stampa – abbiamo cambiato approccio e siamo stati capaci di imbastire un gioco degno delle nostre potenzialità. Paradossalmente raccoglievamo più punti prima, con un atteggiamento difensivo, di quanti ne stiamo portando a casa adesso che scendiamo in campo per condurre la partita. È importante mantenere la calma ed essere consapevoli che abbiamo imboccato la strada giusta”. E nel pre-match Magi alla stampa locale ha svelato: “«A Gubbio in D dovevamo solo salire in C – ricorda il tecnico – e a gennaio eravamo staccati7 punti dal primo. Così ho dettoal presidente: a gennaio servono questi precisi rinforzi e se a inizio marzo non siamo a ridosso del primo posto io tolgo il disturbo, straccio il contratto e le lascio i soldi. Beh,abbiamo fatto 15 vittorie, 1 pari e una sconfitta salendo tra i professionisti. Se non afferro gli obiettivi mi faccio da parte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy