Campodarsego, ricomincia la Serie D. Andreucci: “Col Bolzano è uno scontro diretto ma siamo pronti”

Campodarsego, ricomincia la Serie D. Andreucci: “Col Bolzano è uno scontro diretto ma siamo pronti”

di Gianmarco Zandonà

Riparte domani pomeriggio il cammino in Serie D del Campodarsego, impegnato nella sfida casalinga contro la Virtus Bolzano, in quello che si prefigura un interessante scontro diretto tra due squadre in piena zona playoff. La sfida che apre il girone di ritorno verso una metà campionato molto combattuta, rappresenta il ritorno in campo per biancorossi, che avevano salutato il 2018 con la vittoria in rimonta sul Cjarlins Muzane. All’andata il Campodarsego riuscì ad imporsi per 2-0 a Bolzano grazie alle reti di Franciosi e Florian ma quella di domani resta una sfida importante da non sottovalutare. Queste sono le dichiarazioni di mister  Andreucci alla vigilia:

“Si riparte con uno scontro diretto, contro una grande sorpresa del campionato ma che ha dimostrato con il proprio gioco di meritare i punti e la classifica che ha. In queste due settimane abbiamo lavorato bene, non c’è stato effettivamente un grande periodo di sosta perchè ci siamo fermati solo per pochi giorni e ci siamo quasi sempre allenati. Però ci siamo preparati per questa partita molto bene, vogliamo essere pronti ma sarà poi il campo a dirci quali siano le nostre condizioni, dopo un periodo di sosta c’è sempre grande curiosità. Rispetto a venti giorni fa la situazione è decisamente migliore. Siamo con la squadra praticamente al completo, e in queste due settimane abbiamo potuto far lavorare bene diversi giocatori che dovevano recuperare qualcosa. Ripartiamo con fiducia, il gruppo è pronto e la squadra sta bene. Sarà una gara aperta, che necessiterà da parte nostra del giusto approccio. Sarà uno scontro diretto a tutti gli effetti, mi aspetto che i ragazzi abbiano un’attenzione particolare all’avversario. Ci serviranno grande applicazione ed equilibrio, giocheremo per vincere ma dovremo avere grande attenzione dietro, visto che qualche gol di troppo ultimamente l’abbiamo subito, ma anche di grande spinta offensiva. La Virtus Bolzano ha un centrocampo molto forte, un parco attaccanti di valore e una difesa affidabile. Se sono arrivati in zona playoff lo meritano, ci sono arrivati col gioco: sono una delle squadre che nel girone d’andata si sono rivelate tra le più forti. Inizia un nuovo campionato, perchè nelle prime dodici partite della seconda metà di stagione la classifica non esiste: tutti hanno bisogno di fare punti, il più possibile, tutti hanno bisogno di crearsi i presupposti per raggiungere i rispettivi obiettivi nelle ultime gare di fine stagione. Mi aspetto in questo periodo un campionato ancora più equilibrato, e quindi più difficile, di quel che è stato fino ad ora. La compattezza delle squadre farà la differenza, da qui in poi”.

 

Al “Gabbiano” inoltre ci sarà una bella iniziativa da parte della società: per i ragazzi delle giovanili e per le loro famiglie c’è l’occasione di entrare a prezzo ridotto con una cioccolata calda in omaggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy